,,
Virgilio Sport SPORT

Giallo su labiale Orsato, Marelli chiarisce su casi Lazio-Milan

L'arbitro di Schio sotto accusa anche per una frase che ha rivolto a Mazzoleni al Var

L’arbitraggio di Orsato in Lazio-Milan è stato argomento di violente polemiche con proteste vibranti da parte dei rossoneri ma come ha diretto il big-match dell’Olimpico il miglior fischietto italiano? Per Luca Marelli ha sbagliato troppo e non solo in occasione del secondo gol della Lazio. Tra l’altro, proprio sul fallo non visto di Leiva su Calhanoglu, è stato sottolineato il labiale di Orsato dopo essere stato richiamato al Var. Dopo essersi recato al video l’arbitro dice: “Ma cos’è questa roba?”, un chiaro riferimento infastidito alla chiamata di Mazzoleni che giustamente lo aveva spinto a rivedere l’azione.

Marelli boccia l’operato di Orsato

A fare chiarezza su tutti gli episodi dell’Olimpico è Luca Marelli. L’ex arbitro comasco sul suo canale youtube analizza alla moviola la gara e dice: “Si è subito notato che qualcosa non andava al 4′: contatto tra Tomori e Correa in area, Orsato ha lasciato correre e si è avvicinato minacciosamente a Correa rimproverandolo, in realtà il fallo è netto ma era fuori area per cui il Var è tagliato fuori. Al 50′ l’episodio centrale: contatto tra Leiva e Calhanoglu, Orsato è in condizioni perfette per vedere e indica che Leiva ha toccato il pallone e succede il patatrac con il raddoppio di Correa”

Marelli prosegue: “Il Var lo richiama al monitor, Orsato vede l’episodio solo per 11 secondi e decide subito. Rientra in campo e parla, evidente che si sta rivolgendo al Var e questo atteggiamento non mi piace. Si prenderà le sue responsabilità per quello che ha deciso ma non può rivolgersi così al Var, dicendo quasi: ma che mi fate rivedere? Mazzoleni lo aveva consigliato correttamente, il fallo era evidentissimo e Orsato non l’ha visto, ingannato dalla dinamica. Amico mio: ha visto una cosa mai successa.

SPORTEVAI | 27-04-2021 09:58

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...