Virgilio Sport

Guai Ferrari, Montezemolo avverte il Cavallino: "Situazione difficile"

L'ex presidente della scuderia di Maranello ha parlato della vittoria nella 24 Ore di Le Mans e delle difficoltà in Formula 1

12-06-2023 21:13

La vittoria capolavoro della Ferrari alla 24 Ore di Le Mans ha ridato entusiasmo all’azienda di Maranello dopo gli ultimi mesi difficili in Formula 1.

Vincere immediatamente dopo 50 anni di assenza una delle corse più prestigiose del mondo potrebbe dare una scossa anche al team di Formula 1, e non a caso Charles Leclerc era sugli spalti ad ammirare l’Hypercar 499P. Tra i vari addetti ai lavori che hanno applaudito l’impresa del Cavallino anche l’ex presidente Luca Cordero di Montezemolo.

Montezemolo: “Speriamo che questo trionfo serva alla F1”

“Sono contento perché il merito va a tre persone che hanno lavorato con me e che meritavano questo successo che sono Coletta, Amato Ferrari e Cannizzo, il progettista – ha detto all’Ansa Montezemolo -. È stata una bella vittoria e sono contento per la Ferrari, per chi ci lavora e per i tifosi”.

“In Formula Uno sarà invece complicato – ha fatto notare l’ex numero uno di Maranello -. Speriamo che questa vittoria serva anche alla Formula Uno, vediamo, anche perché la F1 ogni 15 giorni è all’attenzione del mondo mentre Le Mans è un’operazione di grande prestigio e importanza, ma legata a una sola gara”.

Montezemolo: “In Ferrari vedo una situazione difficile”

Montezemolo ha parlato della Ferrari e delle sue difficoltà in F1 anche nel corso del suo intervento sul palco della Festa dell’Innovazione del Foglio, sottolineando i problemi che sta attraversando il Cavallino, che non vince un titolo mondiale dal 2007.

“La Ferrari ha un piccolo problema, che rischia rischia di diventare molto grande. A me dispiace dirlo. Sono nato nel 1947, l’anno in cui Enzo Ferrari creò l’azienda. Ho dedicato 20 anni della mia vita alla Ferrari. Faccio molta fatica a parlar male dell’azienda, però vedo una situazione molto difficile. Sono molti anni che la Ferrari non solo non vince ma non è in condizioni di lottare fino all’ultimo”.

Ferrari, Sainz: “Progressi sulle strategie”

Mentre la SF-23 è al momento una delusione, anche dopo gli aggiornamenti, la Ferrari sta cercando di sistemare alcuni punti deboli evidenziati nella scorsa stagione, come le strategie del muretto durante le qualifiche e le gare: “Stiamo facendo tanti progressi sul lato strategie – ha spiegato Carlos Sainz in vista del prossimo weekend in Canada -. Lo scorso anno non è stato molto facile per noi, ma ora va meglio. Per quanto riguarda il nostro ritmo di gara di questa stagione, è leggermente peggiore di quanto facciamo in qualifica e ci saranno sempre di dubbi e delle critiche in merito alla nostra performance in gara”.

“Questo ha reso le nostre prime gare abbastanza difficili da valutare e giudicare, ma sento che la squadra stia facendo tutto il possibile per riprendere la giusta direzione. Come ogni cosa e in tutti gli aspetti della Formula 1, ci sono dei margini di miglioramento“, sono le sue parole a Cadena Ser.

Guai Ferrari, Montezemolo avverte il Cavallino: "Situazione difficile" Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...