Virgilio Sport

Milan, è Guirassy l'attaccante per il rilancio: ma c'è da convincere lo Stoccarda

Chi è il centravanti della Guinea che sta facendo benissimo in Bundesliga e che fa gola anche a Tottenham e Manchester United: le ultime sulla trattativa con i rossoneri.

28-12-2023 12:58

Marco Festa

Marco Festa

Giornalista

Frequentatore di stadi ed esperto di calcio, ama agganciare e far domande a idoli e futuri campioni. Anzi, spesso precorre gli addetti ai lavori e li scova prima di loro

Il Milan cerca il centravanti del futuro ed è sulle tracce di Serhou Guirassy. Per assicurarsi l’attaccante c’è da battere la concorrenza di top club come Manchester United, Tottenham: non un dettaglio, ma neppure una missione impossibile. Per prenderlo va convinto lo Stoccarda a cederlo o da pagare la clausola rescissoria da 17 milioni di euro.

Guirassy, la Coppa d’Africa e il decreto crescita

Il centravanti della Guinea da metà gennaio sarà in Coppa d’Africa. Il girone con Camerun, Senegal e Gambia potrebbe rivelarsi un ostacolo difficile da superare favorendo il suo rientro in tempi non poi così lunghi, prima della fine del mese di gennaio. Di fronte a un’offerta importante e a un progetto ambizioso Guirassy lascerà lo Stoccarda. Vice capocannoniere della Bundesliga dietro a Harry Kane, Guirassy fa gola sul mercato.

Il Milan ha dalla sua parte storia, blasone e l’atmosfera del “Meazza”. La Premier League può garantire un ingaggio faraonico. Il Milan è su Guirassy da tempo per volere di Geoffrey Moncada. Se il decreto crescita sarà esteso vorrebbe dire che su un ingaggio da 5 milioni netti si risparmierebbero oltre 2,5 milioni di tasse a campionato. L’alternativa sarebbe puntare su Jovic, in crescita, puntando sul classico rinforzo in casa appannaggio di una maggiore sostenibilità economica con l’auspicio che il campo premi la scelta. Si vedrà.

Milan, Guirassy o David per il dopo Giroud

La certezza è che l’esperienza di Giroud al Milan è, salvo colpi di scena, ai titoli di coda: le sirene della MLS suonano per l’attaccante francese che resterebbe in rossonero solo a patto di interpretare un ruolo alla Ibrahimovic sul finale di carriera, ovvero a disposizione per spezzoni di partita in cui incidere con la sua classe e la sua esperienza. Tra gennaio e l’estate il Milan dovrà prendere decisioni importanti per il suo futuro a breve e lungo termine. Guirassy rappresenterebbe una potenziale soluzione low cost altrimenti in estate potrebbe partire l’assalto a Jonathan David da tempo in lista.

Giursassy, i numeri in Bundesliga

L’attaccante guineano ha segnato finora 19 gol 16 partite tra Bundesliga e Coppa di Germania dimostrando una strepitosa varietà di colpi: di destro, dopo una serie di dribbling, di tacco, su rigore e perfino con un cucchiaio. Alla Gazzetta dello Sport Hansi Muller ha spiegato: “Lui e Giroud insieme? Se tu hai giocatori che sanno giocare a pallone, c’è sempre una soluzione per farli stare insieme.Ha mostrato le sue capacità, non spariscono. Però ci deve essere amalgama e non invidia da parte degli altri. Guirassy è un tipo molto sensibile. A Stoccarda l’atmosfera nella squadra è eccezionale”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...