Virgilio Sport

Il Napoli di Garcia: senza Kim e con il dubbio Osimhen

Il nuovo tecnico si prepara ad ereditare la squadra campione d’Italia ma dovrà fare i conti con le partenze di alcuni big, anche se l’ossatura dovrebbe rimanere la stessa.

16-06-2023 11:37

Il Napoli di Garcia: senza Kim e con il dubbio Osimhen Fonte: Getty Images

Come sarà il Napoli di Garcia? Ci sono tanti punti di domanda che ruotano intorno alla formazione 2023/24.
Una delle certezze è la partenza di Kim: il difensore coreano si libererà nei primi 15 giorni di luglio grazie ad una clausola contrattuale che glielo permette e che è stata messa nero su bianco un anno fa proprio per convincere il giocatore ad approdare a Napoli. Su di lui c’è il Bayern che sembrerebbe pronto a sborsare 60 milioni, superando così l’offerta del Manchester United.
Il capitolo Osimhen è un altro filone delle querelle: tutti lo vogliono ma pare che De Laurentis sia pronto a lasciarlo partire solo in cambio di un’offerta “monstre”. Inoltre, il presidente ha rimandato fino a questo momento l’incontro con Roberto Calenda, procuratore del nigeriano, proprio per dedicarsi in toto alla questione allenatore, ma c’è l’esigenza di capire se il contratto (in scadenza nel 2025), può essere prolungato anche solo di un anno.
E gli acquisti? C’è una lunga lista di nomi che il club azzurro segue con attenzione. Piace Giorgio Scalvini, difensore dell’Atalanta attualmente impegnato con l’Under 21 per l’Europeo e la qualificazione olimpica, l’Atalanta lo valuta 30 milioni, piace anche Koopmeiners, per rimanere in quel di Bergamo, ed il giovane 2002 Gabri Veiga del Celta Vigo. Il sogno, ma solo nel caso in cui partisse il centravanti nigeriano, è il 2000 del Lilla Jonathan David, che ha vinto la Ligue 1 anche grazie ai suoi 52 gol in 112 partite.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...