Virgilio Sport

Il team di David de Gea si unisce alla lega spagnola League of Legends

Rebels Gaming, il team di proprietà di David de Gea, si unirà ad altri team LVP Giants Gaming, Movistar Riders, UCAM Tokiers, Barça eSports, Fnatic TQ, Heretics, Finetwork KOI, BISONS ECLUB e Guasones nella lega spagnola di Leage of Legends.

Pubblicato:

Francesco Basile

Francesco Basile

eSport Web Editor

Nato con i videogame, è già un superesperto di eSports. Ha fatto nascere diverse iniziative di settore e sa tutto, ma veramente tutto, di quello che ruota dentro e intorno al mondo dello sport virtuale. Per Virgilio Sport approfondisce e racconta l’eSport a 360 gradi con l’esperienza di un giovanissimo veterano.

Il team di David de Gea si unisce alla lega spagnola League of Legends

Rebels Gaming, il team di proprietà di David de Gea, si unirà ad altri team LVP Giants Gaming, Movistar Riders, UCAM Tokiers, Barça eSports, Fnatic TQ, Heretics, Finetwork KOI, BISONS ECLUB e Guasones nella lega spagnola di Leage of Legends.

Il progetto esport del portiere spagnolo

Il calciatore spagnolo David de Gea ha lanciato il team Rebels nel dicembre 2021. L’organizzazione schiera squadre in VALORANT, League of Legends e giochi di combattimento, in contrasto con altre organizzazioni di proprietà di calciatori che tendono a puntare su FIFA e altri giochi di calcio. L’organizzazione ha sede in Spagna a Madrid. E’ un progetto molto grande, sul quale il portierone spagnolo crede molto, tanto da costruire intorno ad esso anche una gaming house a Valdebebas.

“Voglio infondere alle nuove generazioni di giovani i principali valori che mi hanno accompagnato sin dai miei inizi nel calcio professionistico. Ovviamente, in un quadro di innovazione e sviluppo tecnologico senza precedenti”. Questo quanto aveva dichiarato il portiere dello United durante l’annuncio del progetto.

I nuovi azionisti e lo sviluppo del team

Nell’ottobre 2022, l’ex giocatore del Manchester United Juan Mata e l’attuale compagno di squadra di de Gea Bruno Fernandes si sono uniti alla società come azionisti, segnando la prima incursione della coppia negli eSport. Rebels Gaming ha anche aperto una nuova sede a Madrid nel 2022 e si è assicurata una partnership con Razer.

Rebels Gaming ha avuto un anno di successo sia in League of Legends che in VALORANT. L’organizzazione attualmente gareggia nel massimo campionato VALORANT in Spagna. Rebels Gaming è stato eliminato nei playoff di questa competizione quest’anno.

David De Gea, portiere del Manchester United e presidente di Rebels Gaming, ha dichiarato: “Siamo lieti che Rebels Gaming si unisca alla League of Legends Superliga. È un passo importante per la strategia del club. Eravamo già nel più grande campionato regionale VALORANT e far parte di quello di League of Legends è stato un passo naturale per il club. “

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...