,,
Virgilio Sport

In arrivo la 3 Nations Cup: Spagna, Italia e Portogallo per il titolo

Riot Games, Amazon, Twitch e GGTech lanciano la 3 Nations Cup, un'esclusiva competizione basata sulle nazioni di League of Legends e VALORANT

25-10-2022 11:23

Francesco Basile

Francesco Basile

eSport Web Editor

Nato con i videogame, è già un superesperto di eSports. Ha fatto nascere diverse iniziative di settore e sa tutto, ma veramente tutto, di quello che ruota dentro e intorno al mondo dello sport virtuale. Per Virgilio Sport approfondisce e racconta l’eSport a 360 gradi con l’esperienza di un giovanissimo veterano.

In arrivo la 3 Nations Cup: Spagna, Italia e Portogallo per il titolo

Riot Games, Amazon, Twitch e GGTech lanciano la 3 Nations Cup, un’esclusiva competizione basata sulle nazioni di League of Legends e VALORANT

Una nuova competizione in arrivo

Il sistema competitivo continua ad arricchirsi giorno dopo giorno. Riot Games e GGTech, con la sponsorizzazione di Movistar e Intel, presentano la 3 Nations Cup, una competizione unica nel suo genere, che coinvolgerà i videogames League of Legends e VALORANT con giocatori provenienti da tutto l’ecosistema competitivo di Spagna, Italia e Portogallo. Werlyb e Black in Spagna, Paoloidolo e SparkeRcs in Italia e Inygon in Portogallo saranno i rappresentanti della Coppa delle 3 Nazioni. Il concorso avrà come partner ufficiali Movistar e Intel e verrà trasmessa in esclusiva su Twitch. E’ possibile visualizzare il trailer dell’evento qui.

Tre nazioni coinvolte

Le finali della 3 Nations Cup si terranno sul palcoscenico dell’ Amazon GAMERGY 2022, dal 16 al 18 dicembre all’IFEMA MADRID. Rappresentare un Paese è sempre un compito difficile, e ora i giocatori professionisti, semi-professionisti e dilettanti di questi tre Paesi avranno l’opportunità di competere per diventare la migliore nazione d’Europa.
Inoltre, ogni Paese avrà un ambasciatore che rappresenterà e sosterrà la propria nazione e la propria squadra per tutta la durata della competizione. Per l’Italia, Paoloidolo e SparkeRcs saranno i portavoce che guideranno il paese alla vittoria.

Il format scelto

Il concorso si articolerà in tre fasi distinte: fase di selezione nazionale, triangolare internazionale e fase finale in loco. Nel primo di questi, gli ambasciatori verranno aiutato da un capitano per partita e da diversi allenatori professionisti, al fine di selezionare i migliori giocatori nazionali che ci rappresenteranno nei triangolari internazionali e nelle finali in loco.
Per scoprire chi saranno i capitani, gli allenatori e, naturalmente, i giocatori, dovremo aspettare martedì 25 ottobre, quando tutti i membri saranno presentati sul canale Twitch di Paoloidolo, l’ambasciatore italiano. Inoltre, verrà presentato l’intero calendario delle gare e sarà possibile scoprire tutti i dettagli per potere sostenere il nostro Paese.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...