,,
Virgilio Sport

Insigne, prove d'addio al concerto di Rocco Hunt: Napoli divisa sul capitano

Domenica ultima partita allo Stadio "Maradona" per l'attaccante che ieri era presente al concerto del rapper Rocco Hunt ed ha salutato il pubblico napoletano.

11-05-2022 09:01

Il lungo addio di Lorenzo Insigne al Napoli è cominciato già a inizio settimana, quando un pensiero glielo ha rivolto Aurelio De Laurentiis, dicendo: «Chi ama lui e il Napoli non può che venire allo stadio» ed aggiungendo anche che se non dovesse trovarsi bene in Canada potrebbe sempre tornare. Domenica Lorenzo “il Magnifico” contro il Genoa al “Maradona” giocherà la sua ultima partita davanti a quel pubblico che è stato suo per dieci anni, in un rapporto ibrido di odio-amore, con lo scugnizzo di Frattamaggiore mai diventato veramente profeta in patria.

Insigne al concerto di Rocco Hunt saluta Napoli

Ieri le prime prove tecniche di addio: Insigne ha presenziato al concerto del rapper Rocco Hunt al Palapartenope. Cappellino d’ordinanza, maglietta e sneakers bianchi, il capitano del Napoli ha salutato la folla così: “Come ben sapete, manca poco. Però con il cuore resterò sempre qui con voi. Forza Napoli!”. Poi si è esibito anche in una versione del brano “Fa’ ‘o bbravo”, saltando e cantando assieme all’artista.

Insigne mercoledì farà festa d’addio con 200 invitati

Mercoledì 18 è prevista una cena d’addio, prima del passaggio definitivo di Insigne al Toronto, con 200 selezionatissimi invitati, dal presidente Aurelio De Laurentiis all’allenatore Luciano Spalletti. Previsti anche due ospiti d’onore: Gigi D’Alessio e Clementino, mentre il club sta preparando iniziative particolari per rendere speciale il saluto dell’attaccante, fresco di aggancio a Marek Hamsik a quota 152 gol con la maglia azzurra, secondo posto della classifica marcatori all time alle spalle di Dries Mertens.

Domenica col Genoa Spalletti riserverà standing ovation a Insigne

Il momento più toccante del trasferimento di Insigne al Toronto avverrà però domenica, quando nella gara col Genoa Luciano Spalletti, che ha già speso parole di elogio sul Capitano, lo sostituirà nel finale di gara, perché gli venga tributata la meritata standing ovation nella sua ultima apparizione al “Maradona” davanti al suo pubblico.

Con il primo movimento di calciomercato del Napoli ormai alle porte, come reagiranno i napoletani?

I tifosi del Napoli si dividono sull’addio di Insigne

Sul trasferimento di Lorenzo Insigne al Toronto fioccano i commenti e i napoletani si spaccano. Arrivano prima le reazioni alle parole dette al concerto di Rocco Hunt: “Con 12 ML l’anno in tasca sempre con voi ma dall’altra parte del mondo”, oppure: “Col portafogli sempre con loro” e ancora: “Per fortuna manca poco“.

C’è chi dice: “Spero che Napoli-Genoa non si trasformi in un “cerchiamo di far segnare Insigne”, uno che in questo torneo su azione ha segnato BEN 2 RETI (Koulibaly e Rrahmani han fatto meglio) e non si è fatto scrupolo, in un momento delicatissimo, di firmare coi canadesi e festeggiare” e anche: “Come no…vengo al Maradona ad omaggiare un mercenario che si è abbuffato di danaro a Napoli e non è mai stato determinante per vincere….”

Nutrita però anche la rappresentanza di chi lo applaudirà: “Tra alti e bassi, come in ogni storia d’amore che si rispetti,  scritto pagine importanti per il tuo Napoli. In bocca al lupo per tutto ragazzo!” e infine: “Spero che domenica la piazza metta da parte la delusione e l’odio verso ADL per dare un degno saluto a Insigne, con lui ho avuto un rapporto di amore e odio e l’ho criticato come tutti gli altri ma domenica merita uno stadio pieno che gli dia l’ultimo saluto”.

 

Calciomercato, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Juve LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...