,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Biasin scende in campo: "Mi pare una boiata"

Il giornalista tifoso dell'Iter difende ancora una volta uno dei potenziali top player della squadra di Conte ed è bufera nei commenti

Chiusa la lunga parentesi delle Nazionali da domani si torna in campo con il campionato di serie A. C’è attesa per capire a chi abbia giovato la sosta ma in casa Inter verso la gara interna col Torino continua a montare il caso Eriksen che continua il suo matrimonio da separato in casa con Antonio Conte. A difendere il giocatore danese, oltre Lukaku, scende in campo anche il giornalista tifoso Fabrizio Biasin con un tweet dedicato a tutti gli haters del centrocampista ex Tottenham.

Il caso Eriksen scuote sempre l’Inter

Una sorta di idiosincrasia reciproca. Questo sembra essere il rapporto tra Conte ed Eriksen che continua a giocare poco e male nell’Inter sfoggiando poi sempre grandi prestazioni, come è nel suo standard in carriera, quando viene chiamato a difendere i colori della nazionale danese. In questi giorni si è scomodato perfino Lukaku per fare da “paciere” e provare a rilanciare le quotazioni del centrocampista con qualche consiglio, lui che in Italia si è ambientato sin da subito con grandi risultati e caterve di gol. Eppure sembra che Conte relegherà anche domenica prossima in panchina Eriksen. Insomma non sembra esserci soluzione se non traguardando il mercato di gennaio.

Inter, Biasin sul caso Eriksen: “Una boiata”

A dire la sua in questi giorni ci ha pensato, come sempre, anche il giornalista tifoso nerazzurro Fabrizio Biasin che in più di un tweet ha commentato il caso Eriksen, elogiando anche le belle parole spese da Lukaku per il compagno. Poi in queste ore Biasin ha voluto dire una cosa ai numerosi detrattori del danese e lo ha fatto snocciolando numeri e statistiche dell’ex Tottenham (504 presenze, 110 gol, 157 assist) per poi concludere: “Ogni giorno, da due settimane, leggo e ascolto doverose critiche a #Eriksen che, è vero, deve dare molto di più. Accetto ogni genere di appunto, non quando si dice che siamo di fronte a un giocatore “timido” e “non adatto alla serie A“. Quella francamente mi pare una boiata“.

Tifosi interisti dalla parte di Biasin e di Eriksen

Solo l’Inter e gli interisti possono fare una cosa del genere” commenta un followers di Biasin sotto il suo tweet ed è più o meno questo il live sentiment di parte della tifoseria nerazzurra che è consapevole di avere davanti un grande giocatore che finora, per vari motivi, non è riuscito a esprimersi sui suoi livelli. Ed in molti se la prendono proprio contro gli haters di Eriksen: La cosa bella è quando si legge “È troppo lento per la Serie A” quando non era troppo lento per la Premier che è molto più veloce. Il vero “problema” di Eriksen è che non è adatto al modo di giocare attuale dell’Inter, siamo troppo statici, ha bisogno che gli altri corrano”.

C’è chi se la prende con Conte che è ancora riuscito a mettere Eriksen a suo agio nel gioco dell’Inter: “Non devi convincere noi, ma l’allenatore dell’Inter” ma c’è anche chi obietta: “Non tutti giocatori, seppur forti, rendono lo stesso in squadre e/o campionati diversi. Poi sicuramente Conte ama piu’ i concreti che i fantasiosi e questo incide forse sulla fiducia e sulla liberta’ di cui Eriksen avrebbe bisogno” e poi arrivano i pragmatici dell’hic et nunc: “Datti pace Fabri. Il passato non conta, sta facendo cagare…”

SPORTEVAI | 20-11-2020 09:25

Inter, Biasin scende in campo: "Mi pare una boiata" Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...