Virgilio Sport

Inter, derby di rimpianti: il pari col Milan non va giù ai tifosi

A San Siro termina 1-1: per i tifosi nerazzurri sui social tanta delusione per il rigore fallito da Lautaro e le diverse occasione sprecate nel derby

07-11-2021 23:08

L’Inter sciupa tanto nel derby, grazia il Milan durante 60’ minuti praticamente dominati, ma nel finale rischia addirittura una beffa che sarebbe stata atroce. La sfida tra milanesi termina 1-1: un autogol di De Vrij annulla il vantaggio dal dischetto da Calhanoglu, poi un rigore sbagliato da Lautaro e tante occasioni fallite dai nerazzurri, che restano a -7 da Milan e Napoli deludendo i loro tifosi, che puntavano proprio sul derby per riaffermare la supremazia cittadina e rilanciare la corsa verso lo scudetto.

Milan-Inter, 45’ di rimpianti interisti

Pronti via e la gara decolla. L’Inter parte forte e sfonda dopo 15’ con Calhanoglu, che si procura e trasforma il rigore del vantaggio con tanto di esultanza beffa sotto la curva dei suoi ex tifosi rossoneri:  “Che carattere e personalità il chala!” esulta un fan. Qualcuno confessa: “Quando l’ho visto sul dischetto ho tremato, per fortuna ha mantenuto la calma”. Il derby però è una bolgia che non concede respiro, sia sugli spalti che in campo. Il Milan pareggia con un autogol di de Vrij, però nel mirino dei tifosi finiscono altri due nerazzurri: “Colpa di Barella e della sua mania dei colpi di tacco”. “Handanovic la solita sedia, mezz’ora per buttarsi”. Poi Doveri assegna il secondo penalty all’Inter: stavolta lo batte Lautaro che si fa ipnotizzare da Tatarusanu. E sui social le critiche all’argentino fioccano: “E’ nel periodo in cui non segna manco con le mani. Idiozia farglielo tirare”, oppure: “Come sempre gestione dei rigoristi sbagliata. Doveva ritirare Chala” e ancora: “Lautaro scandaloso, ma peggio ancora l’arbitro che doveva espellere Toure”. Qualcuno, però, non concede attenuanti e commenta deluso: “Dovevamo stare 3 a 0 contro questi dopolavoristi che rabbia nera”.

Inter, per i tifosi il derby è stregato

Nella ripresa l’Inter continua a fare la partita, ma il muro rossonero tiene e sul web i rimbrotti dei tifosi si amplificano: “Bisognerebbe cambiare l’attacco. Dentro Correa-Sanchez, fuori Dzeko e Martinez, davvero disastrosi”. Qualcuno inizia a prendersela con la filosofia tattica di Inzaghi: “Sarò all’antica, ma basta con la costruzione dal basso”. Le occasioni e i gol mangiati nerazzurri aumentano, tanto che molti iniziano a temere un derby stregato: “Solo una squadra in campo. Va a finire che vincerà l’altra”. Inzaghi butta dentro Vidal per Barella ed è proprio il cileno a sfiorare il colpo del vantaggio nerazzurro, ma Tatarusanu è ancora miracoloso: “Il Milan ci ha fatto una macumba” è il commento affranto di un fan. Ma proprio quanto tutta lascia presagire a un assedio finale nerazzurro, il vento del match tutto ad un tratto cambia direzione. E nel finale il Milan rischia addirittura di vincerla colpendo un palo con Saelemaekers. “Siamo proprio dei polli” commenta sarcastico un tifoso. Qualcuno, infine, prova a prenderla con filosofia e aggiunge: “Dovevamo vincerla 3 a 0, ma alla fine abbiamo rischiato seriamente di perderla. Prendiamoci questo punto contro il Milan, che anche stasera ha dimostrato di avere più cu** che bravura”.

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Verona - Lazio
Atalanta - Milan
Inter - Udinese
SERIE B:
Cremonese - Venezia
Bari - Sudtirol
Sampdoria - Lecco
Ascoli - Spezia
Cittadella - Cosenza
Catanzaro - Pisa

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...