Virgilio Sport

Inter, Dimarco e Dzeko abbattono il Bologna, ma un particolare fa tremare i tifosi

L'Inter surclassa il Bologna e si porta a tre punti dal Milan. Il 6-1 finale riporta, però, alla mente dei tifosi ricordi non proprio felicissimi

Pubblicato:

In una serata dai mille motivi per essere complicata, l’Inter risponde alla grandissima e spazza via ogni nube, affossando il Bologna e portandosi al terzo posto in classifica, a soli tre punti dal Milan. Dopo il vantaggio segnato in modo fortunoso da Lykogiannīs al 22′, i nerazzurri di Simone Inzaghi si svegliano grazie al grandissimo gol al volo di Dzeko al 26′. Arrivano, poi, la doppietta a cavallo dei due tempi di Dimarco, la firma di Lautaro, il rigore trasformato da Calhanoglu e la rete di Gosens che fissa il 6-1 finale. Sui social, i tifosi esultano tra complimenti e scaramanzia.

Inter-Bologna, una gara complicata

Il avvio di gara, l’Inter incassa il fortunoso gol di Lykogiannīs e sembra doversi scrollare di dosso le problematiche (vecchie e recenti), dettate dalle tante “distrazioni” che hanno monopolizzato le poche ore dopo la sconfitta dell’Allianz Stadium contro la Juventus. In primis, le polemiche per la serata in discoteca di Lautaro proprio dopo il ko di Torino, che sono andate ad aggiungersi alla questione legata alla Curva Nord, silenziata dalla Questura di Milano dopo lo svuotamento forzato nel match contro la Sampdoria in memoria del capo ultrà, Vittorio Boiocchi, e al ricordo non felice dell’ultimo doloroso precedente con i Felsinei che, con l’erroraccio di Ionut Radu sul gol di Sansone, regalò, di fatto una grande fetta di scudetto al Milan.

Inter, tifosi intimoriti dalla teoria di Vico

Proprio da quel match, e dal 6-1 dell’andata dello scorso anno, i tifosi della Beneamata partono per palesare i propri timori dettati corsi e ricorsi di vichiana memoria. Qualcuno scrive: “No vi prego non voglio una goleada contro il Bologna, porta una sfiga clamorosa!” e ancora: “Lo sapete vero che ce la maledizione dei 6? Vero? Preghiamo. Che c’è l’Atalanta”. Non manca chi critica aspramente per la stagione: “Non cambia nulla, anzi … serve solo a lenire, momentaneamente, la ferita aperta. Non si dimenticano le sconfitte precedenti, punti persi, evidenti problemi e, soprattutto, la seconda stella mancata”.

Inter-Bologna, Dimarco, Dzeko e Gosens osannati dai tifosi

Ma ci sono, ovviamente, tantissimi complimenti per i protagonisti assoluti del match, Dimarco e Dzeko su tutti. Sul laterale i messaggi si sprecano: “Crescita esponenziale di questo ragazzo qua. Dimarco spesso si porta dietro troppo peso del posto che ha ereditato. La verità è che se trova la giusta continuità, in questo campionato, ha pochi da invidiare” e ancora: “Super partita di Dimarco mamma mia”, “C’è ancora chi è dubbioso su Dimarco ahahaha”, commenta con stizza un altro tifoso. Sull’attaccate bosniaco, invece, si legge: “C’è chi (ancora) critica Dzeko Senza lui, avremmo 10 punti in meno. Stop“, “Partita che girava decisamente male. Il gran gol di Dzeko ha ridato vita alla squadra”, “Averne di questi pensionati… anche se ogni tanto guarda i cantieri fa sempre goal pesanti Dzeko”.

Non mancano, infine, i complimenti per Gosens, al suo primo gol in campionato. Un tifoso sottolinea: “Praticamente Gosens senza quasi mai giocare ha fatto più gol di Dimarco e Dumfries” e ancora: “La ragione per cui Gosens dovrebbe giocare di più è proprio questa: incredibili capacità di inserimento. Inoltre vede la porta come pochi”, “Gosens va banalmente il doppio degli altri Gamba superiore”, “Ma a sto punto proviamo Gosens a destra? Tanto Dimarco è onfire e Dumfries non mi sta piacendo molto Contento per il gol di Robin”, “Dev’essere ben chiaro che Gosens da qui non si muove“.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...