Virgilio Sport

Inter e Juventus: sui social i tifosi sono uniti da un rimpianto in comune

Antonio Conte sale in testa alla classifica in Premier con il suo Tottenham e i tifosi di bianconeri e nerazzurri ora tornano a parlare di lui con un pizzico di nostalgia

18-09-2022 10:59

Due situazioni diverse eppure per una volta i tifosi di Inter e Juventus sembrano trovare un punto in comune. L’inizio di campionato dei bianconeri non è stato dei più esaltanti con Massimiliano Allegri che è finito praticamente subito sul banco degli imputati. Situazione diversa in casa Inter con i fan nerazzurri che ancora rimpiangono lo scorso finale di stagione e negli ultimi tempi hanno cominciato a dubitare dell’operato di Simone Inzaghi.

Conte: il suo Tottenham vola in Premier

A fare da filo conduttore tra i tifosi della Juventus e quelli dell’Inter ci pensa un ex in comune: Antonio Conte. L’allenatore italiano è approdato in Premier al Tottenham a metà della scorsa stagione riuscendo a guidare il club alla conquista di un posto in Champions League e in questo campionato è subito partito fortissimo conquistando la vetta della classifica a pari punti con il Manchester City. Ieri l’ultima brillante prestazione con la rotonda vittoria ai danni del Leicester per 6-2.

Juve, torna di moda il nome di Conte

Dopo la partenza in campionato e Champions con tante difficoltà, Massimiliano Allegri non sembra più godere della fiducia della sua tifoseria che nelle ultime ore torna a parlare anche di Antonio Conte come si legge nel messaggio di Alex: “Sperando in un AllegriOut, propongo anche un AgnelliOut, visti gli errori a partire da Sarri. Preso per Antonio Conte e Lapo Elkann”. Anche Luca la pensa allo stesso modo: “Come vola il Tottenham di Antonio Conte. Come volano Betancur e Kulusevski. Strano che accada tutto ciò se hai un allenatore in panchina”.

Inter, i primi dubbi sull’operato di Inzaghi

Situazione differente in casa Inter. I malumori dei tifosi nerazzurri hanno cominciato a manifestarsi alla fine della scorsa stagione con la vittoria del campionato da parte del Milan. E in tanti ora mettono in dubbio l’operato di Simone Inzaghi: “Ciao mi chiamo Antonio Conte – scrive Fabio – e sono antipatico per vinco. Alleno una squadra che non vince il campionato dagli inizi degli anni 60. Me la devo vedere con squadre che spendono 100 milioni per un giocatore, ho vinto all’Inter dopo 11 anni e al Chelsea dopo un undicesimo posto”. Gauccio si spinge anche più avanti: “Sarei disposto a vedere andare via i nostri miglior giocatori per il ritorno di Conte”. Mentre per Am: “Se lo tenevamo da noi avevamo già due scudetti in più”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...