Virgilio Sport

Inter, il bomber ha detto "sì": a breve l'accordo definitivo

Sembra ormai indirizzato l'acquisto del nuovo bomber dell'Inter per la prossima stagione. Oltre a questo, i nerazzurri blindano un altro big.

Pubblicato:

LInter sta vivendo un momento particolare della propria stagione, caduta in un limbo di cattive prestazioni che rischia di vanificare quanto di buono fatto fino a fine dicembre 2021. Se il lato sportivo non sta andando proprio nel migliore dei modi, fronte societario e mercato le cose viaggiano spedite e a gonfie vele.

Dopo l’importantissimo rinnovo di Marcelo Brozovic, i nerazzurri sono pronti a blindare un altro big, oltre ad aver ottenuto il “sì” del grande obiettivo in attacco. Unica nota stonata l’enorme costo dell’ultimo anno per quanto riguarda le commissioni agli agenti.

Inter, Gianluca Scamacca ha detto sì

Gianluca Scamacca è pronto per una big. Parola di Carnevali, AD del Sassuolo, che ha confermato di fatto la trattativa in essere per il proprio gioiello offensivo. Oltre a questo, riporta Tuttosport, anche il diretto interessato avrebbe manifestato un forte interesse per i nerazzurri.

Resta da limare il costo del cartellino, con gli emiliani che chiedono tra i 40 e i 45 milioni per il proprio bomber e l’Inter che, a questo punto, potrebbe alzare leggermente la propria offerta spingendosi oltre i 35 milioni inizialmente previsti, magari inserendo nella trattativa anche Pinamonti, che con l’Empoli sta disputando un super campionato.

Inter, a breve il rinnovo di Milan Skriniar

Come riportato oggi da Internews, sembra che il rinnovo di Milan Skriniar con l’Inter sia ormai arrivato ai dettagli. In scadenza nel 2023, il forte centrale classe 1995 ex Sampdoria è pronto a legarsi ai nerazzurri per ulteriori tre anni oltre l’attuale durata dell’accordo, spostando la prossima scadenza al 2026.

Parlando concretamente di cifre, sembra che Skriniar percepirà uno stipendio di quattro milioni e mezzo di euro a stagione a salire, arrivando a toccare i sei nel corso dell’ultimo anno di contratto.

Skriniar ha anche rifiutato la corte del PSG, che avrebbe offerto un contratto di quattro anni a sette milioni di euro a stagione. Dopo Brozovic, un altro tassello importante per costruire un’ossatura solida e vincente nel corso degli anni.

Inter al top insieme alla Juve per commissioni agli agenti

Nel documento pubblicato dalla Federcalcio italiana, in base all’articolo sulla trasparenza, si possono leggere i valori delle commissioni versate dai club agli agenti nel corso dell’anno 2021. Questi soldi, dovuti agli intermediari sia per operazioni di acquisto e cessione giocatori, ma anche per semplici rinnovi, rappresentano un salasso non indifferente per i nostri club.

In totale, la cifra si attesta sui 174 milioni di euro, soldi che escono dal giro del calcio per non rientrarci più. In testa a questa speciale classifica, tra i club di Serie A, chi ha speso di più è la Juventus (28.914.175 euro) ma subito dopo, al secondo posto, viene l’Inter, con ben 27.512.882 euro. Una cifra enorme, che rappresenta una bella fetta del bilancio societario.

Interessante notare anche come Inter, Juventus, Roma e Milan abbiano speso, da sole, circa 96 milioni di euro, cifra che rappresenta più della metà del complessivo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...