,,
Virgilio Sport

Inter: il retroscena su Dybala-Inzaghi conferma i sospetti dei tifosi nerazzurri

Sarebbe stato Inzaghi a dire no all'ingaggio della Joya per non fare a meno di Correa ma questa versione non convince tutti

03-10-2022 11:49

Il gol segnato sabato pomeriggio al Meazza ha riacceso i rimpianti: cosa sarebbe dell’Inter se Dybala avesse giocato con l’altra maglia, quella nerazzurra? Al momento-no che sta coinvolgendo tutti, società, tecnico e giocatori, si aggiungono le beffe legate a un mercato che ha cambiato direzione nel corso dell’estate ma chi fu a dire no a Paulo Dybala?

Inzaghi avrebbe preferito Correa a Dybala

Un retroscena sulla trattativa lo rivela la Gazzetta dello sport che spiega le due ragioni del mancato tesseramento della Joya. Oltre alla priorità data a Lukaku ci sarebbe un altro motivo e non è la prima volta che viene tirato in ballo.

Zhang era favorevole a Dybala

“Steven Zhang era favorevole, da ammiratore della Joya, a proposito del quale aveva anche chiacchierato (a più riprese) anche con l’amico Andrea Agnelli. Ovviamente, il via libera di Zhang a quel punto era condizionato all’addio di un attaccante in rosa. E la cessione individuata era quella di Correa.

È a quel punto che da Inzaghi è arrivato un freno. Perché l’allenatore ha difeso con forza l’acquisto del Tucu dell’anno prima, l’investimento da 31 milioni di euro. Automaticamente, la società si è fermata, mollando definitivamente la presa su Dybala”, si legge.

I tifosi dell’Inter pensano a un complotto anti-Inzaghi

Fioccano i commenti e la stragrande maggioranza dei tifosi dell’Inter è scettica su questa ricostruzione: “Questa roba è inventata. A) perché Zhang non spende e lo ha fatto sia con Dybala che con Bremer. E pure per Acerbi ha contrattato i 50 euro. B) Inzaghi sarà pure stupido ma non fino a quel punto c) Dybala a zero lo prendi anche se hai 6 punte!”, oppure: “Inzaghi colpevole anche del riscaldamento globale e dell’attentato alle torri gemelle. Don Peppe sta cercando di mettergli contro la tifoseria, si è capito. Adesso è Inzaghi ad aver bloccato Correa a Milano, non l’ingaggio o il costo del cartellino, assolutamente”

C’è chi osserva: “Stanno facendo terra bruciata intorno a Inzaghi” e ancora: “Inzaghi sta facendo schifo ma il fango (dalla società) che gli stanno buttando addosso è imbarazzante. Se ci fosse stata la possibilità di cedere Correa i vertici l’avrebbero ceduto con o senza l’avallo di Inzaghi. Altrimenti sarebbero da mandare via tutti. Invece che Inzaghi non volesse Dybala l’ha ripetuto più volte Inzaghi stesso nelle interviste ma si fa finta di nulla”.

Il web è scatenato: “Velina-bomba di Marotta contro Inzaghi, reo di aver fatto il fenomeno in conferenza stampa” e poi: “Inzaghi ha le ore contate, Dybala e Correa non c’entrano niente” e infine: “Se fosse vera questa notizia Inzaghi deve sparire oggi stesso!!!”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...