,,
Virgilio Sport SPORT

Futuro Inter, torna l'ipotesi cessione: Suning tentenna

Mentre Alejandro Camaño, agente di Lautaro Martinez, non si sbilancia sul futuro dell'argentino, il fondo Oaktree. favorito per la concessione del prestito ponte, tenta Suning e pensa alla scalata alla società.

L’ Inter ha conquistato contro la Roma nella terzultima giornata la vittoria numero 15 su 17 partite del girone di ritorno, con un solo pareggio, quello contro il Napoli.

Un percorso da record che salvo sorprese permetterà alla squadra di Antonio Conte di abbattere il muro dei 90 punti, anche se all’orizzonte c’è la partita sul campo di una Juventus a un passo dalla certezza della mancata qualificazione alla prossima Champions League.

In casa nerazzurra, però, i festeggiamenti per lo scudetto appartengono già al passato perché a tenere banco sono le inquietudini legate alla situazione societaria e le conseguenze che ne derivano anche a livello di nervosismo, sfociate nel battibecco tra Antonio Conte e Lautaro Martinez al momento della sostituzione del Toro durante la gara contro la Roma.

Momento difficile, quindi, anche perché diverse situazioni contrattuali sono in stand by come quella dello stesso Conte e di Lautaro, in scadenza rispettivamente nel 2022 e nel 2023.

A tal proposito l’agente dell’attaccante argentino, Alejandro Camaño , è stato chiaro parlando a ‘La Gazzetta dello Sport’: “Noi siamo tranquilli, ma la situazione attuale dell’ Inter ci impedisce di fare previsioni. Il ragazzo è felice a Milano, ha appena vinto uno scudetto da protagonista, ma non possiamo fare altro che aspettare. Non possiamo promettere nulla. Noi, come altri, vogliamo prima capire quale sarà il futuro del club”.

Del resto tanto i giocatori quanto lo stesso Antonio Conte non hanno gradito la tempistica della proposta del presidente Steven Zhang di rinunciare a due mensilità per alleggerire i conti del club, ma potrebbe non essere finita qui perché all’orizzonte ci sono possibili cessioni di uno o più big della rosa.

In tal senso le prossime ore saranno decisive per la scelta del fondo cui Suning si affiderà per il prestito ponte da 250 milioni di euro necessario per affrontare le urgenze, leggi pagamenti degli stipendi entro la fine di maggio, ma anche liquidazione di Lion Rock.

In corsa sono Bain Capital e Oaktree , ma quest’ultimo, secondo quanto riferito da ‘Il Corriere dello Sport’, potrebbe spiazzare Suning con una controproposta sorprendente che non si limiterebbe al prestito ma punterebbe, attraverso una serie di passaggi, al controllo della società.

Uno scenario che può cambiare molti scenari e intrigare la famiglia Zhang, il cui proposito originario, lo scorso inverno, era proprio quello di cedere il pacchetto di maggioranza del’Inter.  

 

OMNISPORT | 13-05-2021 09:57

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...