Virgilio Sport

Inter, Lautaro Martinez è un caso: i piani nerazzurri per l’attacco

L'argentino ex Racing non si sblocca da ormai due mesi e mezzo, e in società inziano a valutare serie alternative per il futuro.

Pubblicato:

L’Inter sta attraversando un periodo tutt’altro che positivo. Una crisi di risultati e di gioco che preoccupa non poco dalle parti di Viale della Liberazione. Se fino a gennaio il percorso della banda di Simone Inzaghi era stato netto, nell’ultimo mese i pessimi risultati in Serie A, Champions e Coppa Italia stanno facendo ragionare la società soprattutto su qualche singolo. Nello specifico, impossibile non menzionare il terribile momento di Lautaro Martinez, che non segna da una vita e potrebbe vedere compromesso il proprio futuro a Milano. 

Inter pronta ad ascoltare offerte per Lautaro Martinez

Nonostante la grande considerazione che l’Inter ha di Lautaro Martinez, nessuno è più grande dei numeri. E i numeri dicono che il Toro non segna coi nerazzurri dal 17 dicembre contro la Salernitana, e ultimamente è stato protagonista di prestazioni del tutto incolori che ne stanno minando fiducia e valutazione.

Questa, nello specifico, l’analisi che ne fa calciomercato.com: “Il momento negativo di Lautaro Martinez rischia di complicare la corsa scudetto dell’Inter ma anche i piani di mercato. Ausilio e Marotta sono pronti ad ascoltare offerte per l’argentino in estate, ma le prestazioni negative che sta mettendo in vetrina il giocatore rischiano di abbassare la valutazione”.

Dunque viene rimesso in bilico il futuro dell’argentino nonostante il recente rinnovo fino al 2026 e l’eliminazione della clausola rescissoria da 110 milioni. Tuttavia, nonostante un periodo negativo, come riporta la Gazzetta dello Sport la valutazione del Toro non è destinata a scendere a meno di 90 milioni di euro.

Inter, individuato il possibile sostituto di Lautaro Martinez

Torna di moda il nome di Marcus Thuram in casa Inter. Il calciatore classe 1997 ha una clausola rescissoria presente nel contratto da 45 milioni di euro dai tedeschi del Borussia M’Gladbach, ma potrebbe partire per una cifra inferiore. In estate l’Inter aveva offerto 20 milioni più cinque di bonus a fronte di una clausola di 30 milioni. 

Il figlio d’arte è stato vittima di un infortunio che lo ha costretto ai box i primi mesi dell’anno, e dipendentemente dalle prestazioni da qui a fine stagione il suo prezzo potrebbe essere anche inferiore. 

È comunque chiaro che, alla luce del momento e della situazione generale, l’Inter si prepara a una piccola rivoluzione in estate nel parco attaccanti, l’ennesima degli ultimi anni.

Inter, la richiesta speciale agli argentini

Il momento di crisi non sarebbe potuto capitare in un periodo peggiore, con tantissime sfide decisive sia in Serie A, che in coppa, che in Champions. Guardando il calendario, senza considerare le gare di ritorno di Europa e in Coppa Italia, la partita decisiva per la lotta Scudetto potrebbe essere il 3 aprile, quando i nerazzurri voleranno a Torino contro la Juventus in gran rimonta.

Nello specifico, riporta la Gazzetta dello Sport, l’Inter avrebbe fatto una richiesta specifica a Lautaro Martinez e a Joaquin Correa, ovvero quella di non rispondere alla chiamata dell’Argentina per questa tranche di partite internazionali.

L’albiceleste infatti è già ampiamente qualificata al Mondiale e la loro partenza verso il Sud America è superflua e potenzialmente dannosa. La palla ora passa ai giocatori: la speranza è che possano avere un minimo di riguardo per l’Inter, vista l’effettiva inutilità della trasferta transoceanica.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...