,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Milito crede all'impresa contro il Real e rimprovera Lukaku

Il Principe, Diego Alberto Milito, ha parlato in vista della sfida di Champions League contro il Real Madrid. L'ex nerazzurro si è anche soffermato sulla scelta di Romelu Lukaku passato al Chelsea

Il Principe Diego Alberto Milito è pronto per assistere alla sua Inter di cui ha parlato in una lunga intervista a “Gazzetta Dello Sport”.

Tanti i temi toccati dall’ex argentino che non ha mai dimenticato, quella che ricorda come una famiglia e quella che per lui, ovvero l’Inter, è stata una scelta di vita e di cuore. A poche ore dal match, prima di Champions per i nerazzurri, contro il Real Madrid, arriva l’incoraggiamento di uno degli eroi del triplete.

Niente è uguale alla Champions e per questo poco o nulla si può sbagliare. L’Inter sta bene, può fare male al Real. L’obiettivo minimo è passare il turno dopo così tanto tempo, l’ultima volta che è successo in campo c’ero addirittura io! Poi perché non provare a giocarsela anche se ci saranno squadre fortissime?”.

E sulla squadra di Ancelotti, spiega: “Ancelotti trasmette calma e serenità. Se dove va vince, vorrà pur dire qualcosa. Inzaghi mi piace molto per quanto fatto alla Lazio e per questo inizio interista: vuole fare il suo gioco con calciatori simili al passato. Anche in lui vedo la caratteristica principale di Ancelotti, la capacità di gestione”.

Non manca poi una tirata di orecchie alla scelta di Romelu Lukaku di andare via dopo aver promesso fedeltà alla maglia nerazzurra, scelta del tutto sbagliata secondo l’argentino.

“C’è una cosa che non devi mai fare, promettere qualcosa che non puoi mantenere. Ci può stare che un giocatore come lui che tanto ha dato scelga di andare altrove, ma i tifosi sono delusi proprio per quelle dichiarazioni”.

Infine Milito si dice più che positivo sull’andamento della stagione dell’Inter: “Lotterà per lo scudetto anche perché, nonostante le cessioni pesanti, per me si è rinforzata bene: vedo una squadra vera. Ci sono tante formazioni attrezzate, dal Milan alla Roma, senza tralasciare la Juve che si riprenderà, ma l’Inter è lì”.

OMNISPORT | 15-09-2021 10:53

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...