Virgilio Sport

Inter, sfida ai due gioielli del futuro: la strategia convince tutti

In estate partirà l'assalto a Scamacca e Frattesi: il Sassuolo fissa il prezzo, i nerazzurri preparano le mosse per il mercato estivo

20-02-2022 12:02

E’ una sfida al suo stesso futuro quella che l’Inter metterà in scena oggi alle 18 sul prato del Meazza di Milano. Perché nel Sassuolo militano quelli che, con molta probabilità, potrebbero essere due futuri alfieri nerazzurri. Si tratta naturalmente di Gianluca Scamacca e Davide Frattesi, entrambi in cima alla lista stilata da Beppe Marotta per la squadra del prossimo anno. Ma non solo. Perché vista la giovane età dei due, il club nerazzurro punta su di loro per aprire un vero e proprio ciclo, basato su un gruppo italiano giovane e affamato di vittorie.

Carnevali fissa il prezzo

Non sarà dunque soltanto la partita del controsorpasso ai danni del Milan, ma anche l’ennesima occasione per i dirigenti nerazzurri di osservare dal vivo i due gioielli neroverdi. L’Inter già a gennaio ha chiarito le sue intenzioni provando addirittura ad anticipare l’arrivo di Frattesi, e ribadendo che Scamacca è il primo nome per rinforzare l’attacco per la stagione 2022/23. Chiaro che la bottega neroverde sia pregiata, e che strappare i due giocatori al Sassuolo non sarà semplice né economico. La valutazione che viene fatta al momento dal ds Carnevali è la seguente: Scamacca 40 milioni di euro, Frattesi 25.

Addio a Vecino e Vidal

Dunque per l’Inter sarebbe una operazione complessiva da circa 65 milioni di euro, a prescindere dalle formule che verranno adottate. Tanti soldi, che però rappresenterebbero un investimento, prima ancora che una spesa fine a se stessa. Soprattutto per quanto riguarda Frattesi: il centrocampista classe ’99 rappresenterebbe una sorta di “erede” di Barella, e prenderebbe il posto dei sicuri partenti Vecino e Vidal.

La strategia dell’Inter

Per lui ci sarebbe già una strategia di mercato: ammortizzare l’investimento con l’inserimento di due giovani nerazzurri oggi in prestito come Lorenzo Pirola e Andrea Pinamonti. L’attaccante, vicino alla doppia cifra di gol segnati in maglia Empoli, potrebbe essere valutato sui 25 milioni ed è un profilo che in casa Sassuolo stanno seguendo con particolare attenzione. Ma un discorso analogo può esser fatto per Scamacca: i ragionamenti post-Dzeko, vista l’età del giocatore, vanno obbligatoriamente fatti, e l’attaccante classe ’99 ne rappresenta l’ideale successore, per età e caratteristiche.

 

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN.

Inter, sfida ai due gioielli del futuro: la strategia convince tutti Fonte: ANSA Foto

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...