,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, stavolta a lamentarsi sono i blucerchiati: "L'ha fatto apposta"

Polemiche sui social dopo la gara di Marassi, il rientro non è stato felice a giudicare dai commenti sul web

12-09-2021 14:28

Aveva i riflettori puntati e lo sapeva bene. Tutti aspettavano di vedere le sue mosse dopo tre anni e mezzo senza Inter. Daniele Orsato è tornato ad arbitrare i nerazzurri dopo il famoso Inter-Juve del 2018 e quelle polemiche infinite che ancora oggi non si sono spente e stavolta nessuno ha avuto nulla da ridire. Ma solo sulla sponda interista. Non ha convinto il fischietto di Schio, troppo timido e quasi imbarazzato di fronte agli episodi dubbi: i due gol dell’Inter sembrano frutto di sue sviste a leggere i commenti sui social, così come l’intervento nel finale di Dumfries su Candreva fa discutere e ad arrabbiarsi stavolta sono stati i tifosi della Samp e quelli “neutrali”.

Orsato bocciato dal web: ha dimenticato il fischietto

Fioccano le reazioni: “Praticamente l’Inter ha segnato il primo gol perché Lautaro aveva ancora un po’ di pesto del pranzo sulla guancia e Colley gliel’ha pulito col tovagliolo e il mignolo alzato” o anche: “Orsato dopo 3 anni torna ad arbitrare l’ Inter, ma senza fischietto”, oppure: “Orsato sta cercando di evitare un’altra assenza dai campi” e ancora: “Orsato è stato ammaestrato bene. Regala una punizione dal limite da cui nasce il gol su simulazione di Lautaro”. Il web è un fiume in piena: “Orsato si sta facendo perdonare quel famoso Inter-Juve. Il fallo su Lautaro lo ha visto solo lui e gli interisti” e ancora: “Punizione più che generosa e Lautaro sembrava avesse preso un pugno in faccia anziché una carezza”.

Scattano reazioni ironiche: “Che fallaccio però su lautaro! Da rosso! Orsato vergogna ! Via per altri tre anni” oppure: “Orsato dopo 3 anni torna ad arbitrare l’ Inter, ma senza fischietto” e ancora: “Orsato sta cercando di evitare un’altra assenza dai campi” e ancora: “Orsato torna e restituisce il maltolto sorvolando un fallaccio di Calhanoglu. Tutto però a danno della Samp” e infine: “Ma io sono allibito come fa ad essere fallo quello di Colley su Lautaro e nessun fallo quello di Chalanoglu su Damsgaard? La discrezionalità regna sovrana”.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...