,,
Virgilio Sport

Inter, ufficiale il ritorno di Romelu Lukaku: la sua promessa

Il club nerazzurro ha presentato per la seconda volta l'attaccante belga ai tifosi interisti insieme al presidente Steven Zhang.

29-06-2022 20:26

Adesso è ufficiale: Romelu Lukaku è tornato all’Inter. Dopo un anno difficile al Chelsea, l’attaccante belga ha deciso di tornare a Milano per indossare nuovamente la maglia nerazzurra che tanto ha amato e con cui si è laureato campione d’Italia appena un anno fa. 

Inter, l’ufficialità di Lukaku

L’Inter ha scelto di ufficializzare il ritorno di Romelu Lukaku con un video sui suoi social, in cui il presidente Steven Zhang presenta nuovamente al pubblico nerazzurro il centravanti belga: “Ciao a tutti, sono sulla terrazza del quartier generale dell’Inter e guardate chi è con me…”. La risposta di Lukaku con tanto di promessa: “Sono tornato ragazzi! Sono tornato per segnare molti altri gol a San Siro… Forza Inter!“.

Prima della firma anche Sebastien Ledure, l’avvocato che ha lavorato per il ritorno di Kukaku all’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport fuori dalla sede nerazzurra: “Abbiamo chiuso tutti documenti alcuni minuti fa. Siamo tutti contenti. All’inizio nessuno ci credeva, poi abbiamo lavorato nell’ombra con il nuovo proprietario del Chelsea e i manager dell’Inter. Il risultato c’è, basta il risultato. Speriamo sia un bel successo. La paura che saltasse c’era in ogni momento. Era una situazione difficilissima ma ci abbiamo creduto dal primo momento. Cosa succede alla fine del prestito di un anno? Non si sa, godiamoci questa stagione poi vedremo. L’importante è che è tornato, è felicissimo”.

Inter, la giornata di Lukaku

Una lunga giornata quella di Romelu Lukaku, con le visite mediche presso l’Humanitas di Rozzano e poi il passaggio al Coni per l’idoneità sportiva. Infine la tanto attesa firma in sede in Viale della Liberazione, che ha dato il via ufficiale alla sua seconda avventura con l’Inter.

Romelu Lukaku, pur di tornare all’Inter, ha rinunciato a 3,5 milioni di euro, la parte di stipendio del Chelsea che ha rifiutato (è passato da 12 milioni più 3 di bonus a 8,5 più 3 di bonus col club nerazzurro). Adesso dovrà farsi perdonare a suon di gol per quell’addio mai digerito dai tifosi in un momento difficile, ma nessuno sa farlo come Big Rom.

Lukaku indosserà la 90: “Ritorno a casa”

Romelu Lukaku, che indosserà la maglia numero 90, è intervenuto a Inter TV: “L’Inter mi ha dato tanto e spero adesso di fare anche meglio di prima. Col presidente abbiamo parlato di tante cose: di come sembrava impossibile per me tornare qui, ma ce l’abbiamo fatta e per questo devo ringraziare anche lui che ha continuato a spingere e a credere che era possibile. Alla fine ci siamo riusciti, sono molto contento”.

È come tornare a casa – prosegue Lukaku -. Penso che a Milano io e la mia famiglia siamo stati veramente bene grazie alla gente, ai tifosi e ai miei compagni. Mister Inzaghi sta facendo bene. Mi è dispiaciuto che non siano riusciti a vincere lo Scudetto, ma hanno vinto due trofei veramente importanti. I compagni? Li ringrazio tutti perché io volevo tornare qui, ma anche loro hanno spinto tanto per il mio ritorno. Devo ringraziarli perché per me sono come una famiglia: sono miei fratelli”.

Calciomercato, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Juve LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Milan LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...