Virgilio Sport

Inter-Verona, il ds gialloblu Sogliano contro arbitro e Var. Henry: "Ho ricevuto minacce di morte"

Duro sfogo in tv del dirigente del Verona Sogliano dopo il match con l'Inter: "Il 2-1 non è stato un semplice errore". La replica di Inzaghi e l'analisi dell'allenatore nerazzurro.

Pubblicato:

Caldissimo il finale e ancor più arroventato il dopo-gara di Inter-Verona. Dagli scaligeri piovono accuse nei confronti di Fabbri, il direttore di gara che ha sostituito Piccinini per il match di San Siro, e soprattutto del VAR Nasca. A innescare le polemiche è il ds gialloblu Sean Sogliano, che si presenta ai microfoni di DAZN pochi minuti dopo la conclusione del match. Il suo è uno sfogo durissimo, rivolto essenzialmente all’episodio più discusso del match, il contatto Bastoni-Duda nell’azione del 2-1.

Inter-Verona, il clamoroso attacco del ds Sogliano

Sogliano è un fiume in piena: “Questa è una grande mancanza di rispetto nei confronti di una società che sta onorando il campionato e fa dei sacrifici. Impossibile che un episodio come il 2-1 dell’Inter sia ignorato in sala Var. L’arbitro poteva vederlo, ma tutti noi abbiamo voluto che il calcio migliorasse inserendo la Var ed è impossibile che questo gol non sia stato annullato”. E ancora: “Mi sarò lamentato tre volte in tutta la mia vita nel calcio. Questa è una mancanza di rispetto. Sono molto deluso”.

Per il dirigente dell’Hellas non è stato un semplice errore

Non è finita. Lo sfogo del dirigente continua nel silenzio dei suoi interlocutori in studio:

Questo non è un errore, è una mancanza di rispetto nei confronti di una società in difficoltà.

Per Sogliano, infatti, si è voluto colpire il Verona, più che aiutare l’Inter: “Questo non è un errore, è una mancanza di rispetto nei confronti di una società in difficoltà. Una società che deve vendere i giocatori, tutto quello che volete voi. Ma io sono il ds del Verona, ho un orgoglio e una dignità. La nostra dignità di veronesi oggi è stata calpestata per un motivo molto grave”. Solo al termine dello sfogo dirigente, la risposta di Marelli: “È stato solo un errore, punto”.

Inter-Verona, la risposta di Inzaghi a Sogliano

Dopo qualche minuto ai microfoni di DAZN si presenta il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi: “Mancanza di rispetto? Le ho perse anch’io delle partite così, chiaramente ci sta, ma penso che sia stata un’ottima partita. Sul 2-1 al 97′ è stato concesso un rigore al Verona, un rigore giusto, perché ho visto l’azione e Darmian arriva in ritardo“. Come dire: l’occasione per pareggiare il Verona l’ha avuta e l’ha sbagliata con Henry.

L’analisi del tecnico dell’Inter: “Partita di sofferenza”

Quindi l’analisi sulla prestazione: “Importante vincere questo tipo di partite. Con palla nostra la squadra mi è piaciuta, dovevamo essere più precisi in fase difensiva. Gli ultimi minuti li abbiamo visti tutti, vissuti. Potevamo segnare il 2-1 in due occasioni, lo abbiamo trovato, poi il rigore contro. È stata una partita di sofferenza. L’occasione due contro zero? Mi piace che Barella abbia cercato Sanchez per fargli far gol, tra l’altro col rigore sarebbe stato annullato”.

Inter, comunque, campione d’Inverno: “Spiace per il campo che è in condizioni critiche, bisogna far qualcosa per rimediare. Ma in queste condizioni serve ancora più attenzione. Campioni d’Inverno? Abbiamo chiuso l’andata a 48 punti, un ottimo bottino, ma c’è un’altra squadra che sta tenendo il nostro passo, il Milan e altre squadre pronte ad approfittare di nostri passi falsi. Dal pareggio col Genoa e da una vittoria sofferta come quella di oggi si possono trarre indicazioni molto importanti“.

Henry e le minacce di morte

A distanza di qualche ora dalla gara di San Siro arriva anche le parole di Thomas Henry, l’attaccante autore del gol del Verona ma anche dell’errore dal dischetto. Il giocatore ha pubblicato un post su Instagram dopo la partita: “A tutte le persone che pensano di conoscere il calcio meglio di chiunque altro e che insultano la mia famiglia augurandole la morte, spero che un giorno possiate trovare pace nella vostra piccola vita”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...