Virgilio Sport

Internazionali Roma, Sinner: il silenzio sulle Olimpiadi, l’obiettivo puntato su Torino e tra i tifosi cresce la paura

La conferenza stampa in cui Sinner ha spiegato le ragioni che lo hanno costretto a rinunciare a Roma, alimenta più dubbi di quanti ne cancelli: cosa ha veramente Jannik?

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Una conferenza stampa che non cancella le paure e le ansie. Le parole di Jannik Sinner che ha provato a spiegare il motivo della rinuncia agli Internazionali di Roma lasciano ancora dubbi soprattutto sull’entità del suo infortunio. La scelta di non giocare il “torneo di casa” è stata letta come la voglia di non aggravare le sue condizioni in vista del Roland Garros ma anche sullo slam parigino qualche dubbio c’è.

Il silenzio sulle Olimpiadi e l’obiettivo Torino

Leggere tra le righe può essere un esercizio futile e anche sbagliato, ma la conferenza di Sinner qualche dubbio lo lascia. Innanzitutto è sceso il silenzio sulle Olimpiadi, non che Jannik abbia deciso di dire di no al torneo su cui ha puntato di più dall’inizio dell’anno ma la sensazione che anche all’interno dello staff del giocatore, sull’infortunio si va con i piedi di piombo. La scelta di non giocare a Roma sembrava unicamente precauzionale in vista del secondo slam della stagione, il Roland Garros, ora invece l’azzurro fa un passo indietro e rivela senza mezzi termini: “Ci sarò solo se sarò al 100%”.

Le parole su Torino che Jannik ha indicato come obiettivo stagionale sono quelle di un ragazzo che si rende conto della delusione dei tanti tifosi italiani. La passione e l’amore che il pubblico del Foro Italico era pronta a riversare l’ha potuta vedere già nel corso della giornata di oggi quando gli è bastato avvicinarsi per qualche secondo al pubblico per scatenare una vera e propria euforia di grandi e piccoli. E le Finals a Torino rappresentano la prima occasione per rivivere di nuovo quella sensazione.

Sinner: le parole in conferenza stampa

Sinner e l’infortunio nascosto

Parlare di condizioni “mediche” è ovviamente un argomento delicato ma di solito molto comune nel mondo dello sport. Jannik Sinner decide però di fare eccezione e la dicitura “problema all’anca” non viene superata. Nel corso del suo incontro con la stampa il 22enne tennista non ha voluto chiarire nello specifico cosa sia successo tra Montecarlo e Madrid: “Preferisco non dire di cosa si tratta”, ha risposto a domanda esplicita. Giacomo Naldi, uno dei membri del suo staff e che era presente alla conferenza, lanciava segnali di assenso quando Jannik si è rifiutato di entrare nello specifico della sua situazione fisica.

Il messaggio di Sofia Goggia

C’è chi di infortuni se ne intende, purtroppo. Come Sofia Goggia, la campionessa di sci che anche in questa stagione è stata fermata da un incidente in allenamento che l’ha costretta rinunciare a una larga fetta della stagione. E proprio da lei che di queste situazioni ne ha vissute arriva un messaggio di incoraggiamento nel coso di un messaggio al TG1: “Caro Jannik siamo tutti molto dispiaciuti per questo infortunio., Chi meglio di me può capirti. Detto ciò se posso darti un consiglio, è questo: guarda avanti. Ti aspettiamo sui campi da tennis il prima possibile, come sai fare tu”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...