Virgilio Sport

Internazionali Roma, il ritiro di Sinner scatena le polemiche: i tifosi contro gli organizzatori e il “sì” a Madrid

La decisione di Jannik Sinner di non partecipare agli Internazionali di Roma scatena la polemica tra i tifosi: accuse anche per gli organizzatori. Arriva il messaggio dei Carota Boys

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Jannik Sinner non parteciperà agli Internazionali di Roma. Il tennista altoatesino ha annunciato oggi sui social la decisione di ritirarsi dal torneo di “casa” a causa dell’infortunio all’anca che lo ha costretto a rinunciare anche al match dei quarti di finale al Madrid Open. Una mazzata terribile per i tifosi italiani che speravano di vedere Jannik sulla terra rossa del Foro Italico e che ora si ritrovano un torneo che mancherà del numero 2 (Sinner) e del numero 3 al mondo (Alcaraz). E anche Medvedev sembra ancora in dubbio.

Il ritiro di Sinner scatena la polemica

La notizia della mancata partecipazione agli Internazionali di Roma da parte di Jannik Sinner arriva come un fulmine a ciel sereno per i tifosi italiani. Mai come in questa occasione c’era la possibilità di rivedere un tennista azzurro in grado di lottare veramente per la vittoria finale. La pattuglia azzurra resta piuttosto nutrita ma è impensabile pronostica in questo momento un italiano riuscire ad arrivare fino in fondo. Sui social è l’occasione per lanciarsi contro gli organizzatori: “Con i pezzi che avete alzato in maniera assurda vi sta bene che quest’anno Roma abbia tante rinunce eccellenti”. E ancora: “Vi sta bene, così sarà un Challenger con tutti questi ritiri, coi prezzi che avete messo è giusto così. Centrale e Grand Stand deserti e pienone al Pietrangeli e sui campi piccoli. E sui social c’è chi sarebbe disposto anche a mettere in vendita i biglietti a prezzi scontatissimi.

Sinner: le accuse arrivano anche a Jannik

La delusione dei tifosi è forte. La maggior parte dei messaggi indirizzati al 22enne altoatesino sono di incoraggiamento in vista dei prossimi impegni con il Roland Garros che rappresenta ora il prossimo appuntamento importante. Il 22enne di San Candido ha un seguito molto appassionato che lo vuole vedere spesso in campo e in questo momento c’è una sensazione di tristezza mista a preoccupazione. Ma c’è anche chi si lancia all’attacco del giocatore per la scelta di partecipare prima a Montecarlo e poi a Madrid: “Anche chi lo segue non ha fatto un buon lavoro, la scelta di giocare a Madrid forse non era quella giusta”.

Speculazione e preoccupazione: domani la verità di Jannik

Il dolore all’anca contro Kotov con Vagnozzi che lo spinge a continuare, la vittoria contro Khachanov dopo un’intera mattinata di dubbi, poi la scelta del ritiro dal torneo di Madrid: la lunga attesa in vista degli Internazionali di Roma è cominciata così. Un infortunio che ha tenuto tutti con il fiato sospeso e che poi si è rivelato decisivo per la partecipazione al torneo capitolino. Ovviamente le speculazioni sulle condizioni del tennista sono già partite con i tifosi che provano a capire cosa è successo veramente. Domani sarà lo stesso Jannik a rivelare cosa è successo in una conferenza stampa che si terrà proprio a Roma nell’ambito degli Internazionali.

Sinner: il messaggio dei Carota Boys

Immancabile arriva il messaggio anche dei tifosi più accaniti di Jannik Sinner, con i Carota Boys che hanno voluto dedicare al giocatore altoatesino un po’ di incoraggiamento anche se la delusione traspare: “Abbiamo appreso qualche minuto la notizia del ritiro di Jannik da Roma. Siamo molto dispiaciuti, sappiamo che fa parte del tennis ma è difficile da digerire questa notizia. Dai Jannik rimettiti in forma, sappiamo che mentalmente sei molto forte e tornerei più forte di prima”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...