Virgilio Sport

Serie A, è bagarre Champions! Inzaghi lancia la sfida a Sarri: "Una vittoria cruciale"

Il tecnico nerazzurro orgoglioso dei tre tavoli su cui può ancora giocare le carte: "Abbiamo perso qualche punto in campionato, ma vissuto notti da sogno".

Pubblicato:

La furiosa rimonta dell’ultimo quarto d’ora accorcia il versante Champions League della classifica, compattando, in attesa della Juventus impegnata a Bologna e delle sue vicende extra-calcistiche, un gruppo di sei formazioni: tra Lazio e Atalanta ci sono sei lunghezze e il trio InterMilanRoma adesso appaiato.

Inzaghi, cominciata la rimonta in campionato

Sorride finalmente in campionato a San Siro Simone Inzaghi, che analizza così la prestazione ai microfoni di ‘Sky’: “Abbiamo fatto una delle migliori gare delle mia gestione, la squadra non ha mollato dopo l’impegno di Coppa e lo svantaggio contro la seconda della classe, una squadra fortissima e di qualità. E’ una stagione dalle mille emozioni, ai punti persi in campionato fanno da contraltare notti europee da sogno; le ultime prestazioni mi danno fiducia, così come la maniera in cui i ragazzi giocano, dall’inizio o subentrando. E’ una vittoria fondamentale, siamo ancora in ritardo, ma posso essere soddisfatto”.

Sarri ancora secondo, ma al secondo scivolone di fila

Le cadute contro Lazio e Inter hanno in parte annacquato l’abbrivio preso con sette vittorie in otto esibizioni, caratterizzato da cinque trasferte senza subire gol, ma Maurizio Sarri spiega ai microfoni di ‘Sky’ che la Lazio non ha perso la chance Champions League: “Calati nel momento clou, dopo che per 65′ l’Inter era arrivata alla conclusione solo da lontano; abbiamo perso palle in maniera sciocca e patito l’Inter, che rispetto alla Lazio ha un’altra cilindrata sia fisica sia mentale. Siamo quelli che corrono più di tutti, ma facciamo i conti con le caratteristiche degli altri: non siamo stati distratti, ma ci siamo arresi e questo a me non piace”

Lautaro Martinez è on fire

L’argentino tocca quota 15 per la terza annata di fila e sprona da senatore i suoi: “Abbiamo lanciato un segnale alla gente e a noi stessi giocando un bel calcio e ribaltando il risultato: non possiamo perdere altri punti in campionato. Le critiche? Sono un professionista, devo crescere giorno dopo giorno: mi concentro su me stesso. Lukaku? Sta ritrovando la forma come altri compagni in un momento importante, possiamo centrare tutti gli obiettivi per cui siamo ancora in corsa. Il Napoli merita di festeggiare lo Scudetto, gli faccio i complimenti per il grandissimo campionato che hanno disputato”.

Serie A, è bagarre Champions! Inzaghi lancia la sfida a Sarri: "Una vittoria cruciale"

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...