Virgilio Sport

Italia: Chiesa e Pellegrini ko e tornano a casa, è polemica sul web

Primi problemi per il neo-ct dell'Italia Spalletti che deve rinunciare a due colonne azzurre mentre sospetti e polemiche agitano il mondo dei social

08-09-2023 14:41

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Subito due grane per il ct dell’Italia Luciano Spalletti alla vigilia del suo debutto come tecnico della nazionale italiana. Contro la Macedonia non potrà contare nè su Federico Chiesa nè su Lorenzo Pellegrini. Per lo juventino l’allarme c’era già dalla mattinata, per problemi muscolari.

Italia: Chiesa e Pellegrini saltano Macedonia e Ucraina

Entrambi gli azzurri hanno accusato un risentimento muscolare, sono stati sottoposti ad accertamenti diagnostici e risultano indisponibili per le prossime gare della Nazionale con Nord Macedonia e Ucraina. Torneranno a casa e verranno successivamente visitati dai rispettivi club. L’attaccante della Juve era titolare sicuro nelle idee di Spalletti per la gara di domani.

Chiesa, che da quest’anno Allegri schiera da attaccante puro, rischia di saltare quindi la sfida di sabato con la Lazio in campionato mentre Pellegrini ha un giorno in più per sperare di recuperare per la gara della Roma di domenica sera contro l’Empoli.

I tifosi si dividono sul caso degli infortuni in Nazionale

Fioccano le reazioni: “Non solo la giustizia sportiva della FIGC ci ha rovinato un anno (e più) con un processo sportivo farsa di una procura incompetente, ora la FIGC ci spacca pure Chiesa in nazionale. Basta juventini (e juventine) in nazionale, abbiamo già dato”, oppure: “Com’era storia (scritta anche da me che mi son fatto prendere dalla Narrazione e non si deve) storia che con Spalletti a differenza di Mancini non c’erano più defezioni?” e anche: “Pellegrini era già rotto venerdì, Chiesa andrà centellinato per sempre purtroppo”

C’è chi osserva: “A me fa ridere che qualcuno creda che i giocatori si facciano male in Nazionale perché chissà che allenamenti fanno. Ci sono già delle predisposizioni, non è che si fanno male a caso perché lasciano il club” e poi: “Il giorno in cui toglieranno le nazionali da in mezzo alle stagioni arriverà sempre troppo tardi. Sono i club a mandare avanti tutta la baracca,ma puntualmente si vedono danneggiate dalle varie nazionali. Una vergogna”

Il web è scatenato: “Non è una grande sorpresa. Sono due giocatori che saltano una partita su due anche nei club” ma anche: “Quelli che abbandonano la Nazionale non devono nè giocare in Campionato ne essere richiamati dalla Nazionale Stessa. Altri dormirebbero fuori Coverciano pur di essere convocati ed invece sempre le solite manfrine…”.

Tanti i sospetti: “Allora che si faccia in modo che se uno vada a casa prima di una partita ,non possa neanche giocare con il club magicamente tra 7 giorni” e infine: “L’infortunio di Chiesa non mi sorprende: abituato agli allenamenti a “due all’ora” di Allegri, appena alza il ritmo ecco che si fa male”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Udinese

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...