Virgilio Sport

Italia, i convocati di Mancini per la Nations League: Baschirotto tra le novità, si rivede Zaniolo

Diramata la lista dei convocati dal ct Mancini per la Final Four di Nations League che scatterà con la semifinale contro la Spagna. Gli esclusi, i ritorni e le novità. Previsto anche un omaggio a Vialli

Pubblicato:

Luca Santoro

Luca Santoro

Giornalista

Esperto di Motorsport ma, più in generale, appassionato di tutto ciò che sia Sport, anche senza il Motor. Dà il meglio di sé quando la strada fa largo alle due o alle quattro ruote

Si sta per aprire la finestra delle Nazionali con l’appuntamento della Final Four di Nations League, che dal 14 giugno vedrà anche l’Italia di Mancini giocarsi le sue carte nella semifinale contro la Spagna. Nel frattempo, il ct ha diramato le convocazioni ufficiali della rosa che andrà in ritiro in Sardegna dal 5 (data in cui verrà consegnata all’UEFA la lista dei 23 convocati) al 19 giugno, per poi fare rotta su Coverciano prima del match contro gli iberici ad Enschede, in Olanda, il 15 giugno.

Gli esclusi da Mancini

Dicevamo quindi della lista di Mancini, per ora allargata a 26 giocatori e che presenta una serie di ritorni e novità. Al netto delle esclusioni dei calciatori di Fiorentina ed Inter, impegnati rispettivamente nelle finali di Conference e di Champions League, il ct ha deciso inoltre di cedere Tonali e Scalvini all’Under 21, con la rappresentativa di mister Nicolato impegnata in Georgia e Romania a fine giugno con l’Europeo U21.

Convocati Nazionale, i ritorni e le novità

Tornano invece in azzurro Zaccagni e Immobile, alfieri della Lazio, con il primo che mancava in Nazionale dal giugno 2022 (con diverse polemiche sul fatto che il titolarissimo di Sarri non fosse stato chiamato dal ct nei match contro Inghilterra e Malta), ed il secondo (che negli scorsi mesi aveva pure rivelato di voler lasciare gli Azzurri: provvidenziale l’intervento e le parole di Mancini) che invece era assente dal settembre del medesimo anno.

Riappaiono nel gruppo anche Florenzi, Locatelli e Zaniolo, assente dallo scorso novembre e alla sua prima convocazione da quando veste la maglia del Galatasaray. Tra le novità abbiamo Federico Baschirotto, massiccio difensore del Lecce e già presente nel precedente stage di Mancini.

Il programma del ritiro della Nazionale e l’omaggio a Vialli

Il programma della Nazionale in vista della Final Four inizierà già domani, domenica sera, in coda al finale di campionato di Serie A. Il gruppo degli Azzurri verrà radunato a Roma, per poi raggiungere il giorno dopo, come accennato, la Sardegna e per la precisione il Forte Village Resort di S. Margherita di Pula (Cagliari). Il 9 giugno alle 10 un test per mettere a punto la preparazione contro la Primavera del Cagliari.

Prima ancora però, lunedì 5 giugno alle 12:00, gli Azzurri con il presidente della FIGC Gabriele Gravina prenderanno parte alla cerimonia di intitolazione del Campo 3 del Centro di Preparazione Olimpica ‘Giulio Onesti’ a Roma a Gianluca Vialli, con l’allenamento che vedrà come spettatori una trentina di giovani pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Infine, nello staff di Mancini ci saranno due nuovi innesti: si tratta di Alberto Bollini, allenatore dell’Under 19, e del pedagogista dello sport Giuliano Bergamaschi, Pedagogista dello sport.

Final Four Nations League, i convocati di Mancini

-Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Guglielmo Vicario (Empoli);

-Difensori: Federico Baschirotto (Lecce), Leonardo Bonucci (Juventus), Alessandro Buongiorno (Torino), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Milan), Federico Gatti (Juventus), Leonardo Spinazzola (Roma), Rafael Toloi (Atalanta);

-Centrocampisti: Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Sassuolo), Jorginho (Arsenal), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Monza), Marco Verratti (Paris Saint Germain), Nicolò Zaniolo (Galatasaray);

-Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Wilfried Gnonto (Leeds), Ciro Immobile (Lazio), Giacomo Raspadori (Napoli), Mateo Retegui (Tigre), Mattia Zaccagni (Lazio).

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...