,,
Virgilio Sport SPORT

Jannik Sinner, nuova impresa a Barcellona

Negli ottavi dell'Atp 500 sulla terra rossa della Catalogna l'altoatesino ha sconfitto in due set lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 11 del mondo e quinta testa di serie: 7-6, 6-2. Ora sfida a Rublev.

Jannik Sinner fa un altro passo verso il pantheon del tennis mondiale.

Il tennista altoatesino, reduce dalla prima finale in carriera di un Masters 1000 , persa a Miami contro il polacco Hurkacz, ha infatti conquistato i quarti di finale all’ Atp 500 di Barcellona dopo aver battuto agli ottavi in due set lo spagnolo Roberto Bautista Agut , numero 11 del mondo e testa di serie numero 5 nel torneo sulla terra rossa catalana in corso di svolgimento presso i campi del Real Club de Tenis.

Il prossimo avversario sarà il russo Andrej Rublev , fresco finalista a Montecarlo dove è stato sconfitto da Stefanos Tsitsipas e testa di serie numero 3 a Barcellona: agli ottavi Rublev ha eliminato lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas in tre set.

Il match tra Sinner e Bautista è stato combattuto soltanto nel primo set, vinto dall’italiano per 11-9 al tie break : set spettacolare con due break per parte e Sinner capace di annullare un set point all’avversario sul 9-8.

A questo punto Bautista Agut, semifinalista a Wimbledon nel 2019, è di fatto uscito dalla partita, cedendo subito il servizio per poi perdere nettamente per 6-2 dopo aver ceduto il servizio al primo e al settimo gioco.

Quella di Sinner , che agli ottavi aveva eliminato in due set (6-3, 6-2) il bielorusso Egor Gerasimov può essere considerata una vera impresa. L’italiano aveva infatti già battuto Bautista Agut negli unici due precedenti, entrambi del 2021, la semifinale del Masters 1000 di Miami e l’ottavo di finale a Dubai, ma quello di Barcellona era il primo confronto tra i due sulla terra rossa.

Tra Sinner e Rublev c’è un solo precedente, riferito a un match di fatto non giocatosi, nel 2020 a Vienna, dove l’italiano fu costretto al ritiro dopo appena tre giochi.

Grazie a questa vittoria Sinner risorpassa virtualmente al 19° posto del ranking mondiale il canadese Felix Auger-Aliassime, anch’egli qualificato per i quarti a Barcellona dopo aver battuto in due set il connazionale Dennis Shapovalov e dopo aver eliminato ai sedicesimi in due set Lorenzo Musetti.

OMNISPORT | 22-04-2021 14:54

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...