Virgilio Sport

Juve, l'inchiesta Prisma sbarca a Roma: l'operazione sospetta nel mirino

I pm di piazzale Clodio stanno vagliando gli atti giunti dalla Procura di Torino in merito ai rapporti tra la Juventus e la Roma, il primo tassello di valutazione è uno scambio del 2019

Pubblicato:

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Dopo Bergamo, Bologna, Cagliari, Genova, Modena e Udine, l’inchiesta Prisma che vede al centro la Juventus sbarca a Roma. Negli ultimi giorni, infatti, come riportato da Repubblica, i pm capitolini hanno ricevuto gli atti riguardanti i rapporti tra i bianconeri e la Roma. Tra le operazioni attenzionate, in particolare, uno scambio che permise importanti plusvalenze a entrambe. Insomma, la Prisma si allarga ancora.

Attenzionato lo scambio Pellegrini-Spinazzola

L’inchiesta Prisma arriva a Roma. I pm di piazzale Clodio, con a capo il sostituto procuratore Maria Sabina Calabretta, stanno lavorando sulle carte ricevute dalla Procura di Torino in merito a operazioni che hanno coinvolto la Juventus e la Roma. In particolare, la lente d’ingrandimento del pubblico ministero è rivolta sullo scambio che, nel 2019, portò Luca Pellegrini a Torino e Leonardo Spinazzola sulla sponda giallorossa del Tevere.

Un’operazione imbastita dall’allora ds della Juve, Fabio Paratici, e da quello della Roma, Gianluca Petrachi, arrivato nella Capitale da meno di una settimana, e considerata degna di attenzione per via delle forti plusvalenze che permise a entrambe le società di raggiungere. All’epoca dei fatti, era il 30 giugno 2019, la Juventus acquistò Pellegrini per 22 milioni di euro, in uno scambio che coinvolse Spinazzola e portò la Roma a versare nelle casse bianconere un conguaglio pari a qualcosa come oltre 7,5 milioni di euro. In pratica, il campione d’Europa 2021 costò al club di Trigoria 29,5 milioni di euro.

Pellegrini e Spinazzola, valutazioni differenti

Una valutazione, che rende ancora oggi Spinazzola il terzo acquisto più oneroso della storia giallorossa, ma che, a conti fatti e al netto dei problemi fisici, ci può stare, visto il valore tecnico dell’esterno azzurro. Lo stesso non può dirsi di Pellegrini, che negli anni non è riuscito a trovare la propria dimensione e, tra prestiti ed esperienze poco fortunate, ha visto il suo appeal da giovane promessa in rampa di lancio scemare un po’. C’è da dire, comunque, che Lazio, che lo ha riportato a Roma via Eintracht Francoforte questo gennaio, dovrebbe comunque sborsare 15 milioni di euro per riscattarlo dalla Juventus.

Ovviamente, dopo la penalizzazione di 15 punti comminata dalla Corte d’appello, per i pm lo scambio Pellegrini-Spinazzola rappresenta solo il primo tassello per provare a rintracciare anche con il club giallorosso un eventuale nuovo “sistema” sulle plusvalenze che ha portato alla condanna per la Juve in base all’articolo 4.1 del Codice di Giustizia Sportiva, con il riconoscimento da parte della dirigenza bianconera di un reiterato modus operandi per permettere di sanare i bilanci.

Il pensiero di Cherubini sullo scambio

Come riportato dal Corriere dello Sport, a luglio 2021, parlando al telefono con l’ex direttore finanziario della Juventus, Stefano Bertola, il ds bianconero, Federico Cherubini, definì l’operazione Pellegrini-Spinazzola un “fuori giri”, un’operazione che “non puoi fare”. Un passaggio che lo stesso Cherubini di fronte agli inquirenti motivò spiegando di riferirsi esclusivamente all’aspetto tecnico e non economico.

La posizione della Roma

La Roma dal canto suo dovrà attendere il termine della fase istruttoria, che potrebbe arrivare nella prossima stagione. In base al responso, la procura federale valuterà se prendere, o meno, in considerazione questi atti e aprire un eventuale fascicolo dedicato. Al momento, a far dormire sonno relativamente tranquilli ai giallorossi c’è l’approvazione di tutti gli organi di valutazione, che hanno vagliato ogni operazione di mercato e bilancio in vista dell’uscita di borsa del club voluta dai Friedkin e prevista per questa estate.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...