,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, la risposta di Lapo a Moggi scatena il web

Il rampollo di casa Agnelli risponde per le rime all'attacco dell'ex direttore juventino

12-05-2021 09:43

Un botta e risposta a tutti gli effetti che ha scatenato l’ambiente della Juventus già di per se alle prese con la prima annata storta da un decennio a questa parte che va verso la clamorosa non qualificazione alla prossima Champions League. I protagonisti sono stati Luciano Moggi e Lapo Elkann. Che se le sono dette e date di santa ragione, uno dalle colonne della stampa, l’altro dalle colonne virtuali dei social. Il tifo juventino già provato dai risultati scadenti della squadra di Pirlo si è così schierato sul web.

La stoccata di Moggi agli Elkann su Calciopoli

Sul quotidiano Libero Luciano Moggi si è voluto togliere qualche sassolino dalle scarpe. Nel mirino, parlando di crisi Juve, dell’ex direttore, anche la famiglia Agnelli-Elkann ed in particolare Lapo che aveva esternato indignato dopo il ko della Juventus col Milan, chiedendo in un tweet più amore, rispetto e professionalità per la maglia bianconera da parte di tutti. Big Luciano ha ricordato al rampollo di casa Agnelli di aver abbandonato, a detta sua, lui e gli altri dirigenti al loro destino durante Calciopoli

Quello che sta cercando adesso c’era sicuramente fino alla Juve del 2006 e magari con maggiore qualità. Purtroppo a quel tempo qualcuno, infischiandosi della storia e della maglia, intese porre fine a quella Juve. […] Giraudo e Moggi, incolpevoli e indifesi, furono banditi dal calcio senza che qualcuno abbia mai provato rimorso

La risposta di Lapo a Moggi è musicale, cita De Andrè

Non si è fatta attendere la replica di Lapo Elkann che ha ritwittato il post di Moggi con tanto di articolo di giornale, ma ci ha voluto mettere del suo in risposta all’ex direttore bianconero radiato dopo Calciopoli. Lo ha fatto in maniera singolare, citando Fabrizio de Andrè con i versi di una sua celebre canzone “Bocca di Rosa“.

Caro Luciano, De André cantava:
Si sa che la gente dà buoni consigli
Sentendosi come Gesù nel tempio
Si sa che la gente dà buoni consigli
Se non può più dare cattivo esempio

Tifosi della Juventus scelgono tra Moggi e Lapo

Calciopoli è una ferita ancora aperta per la tifoseria bianconera che non ha ancora digerito la linea difensiva della Juve di allora che si rimise quasi alla clemenza della corte della giustizia sportiva accettando quasi tutte le sentenze, salvo poi richiedere quei due scudetti, uno revocato e uno assegnato all’Inter. Ed è per questo che la maggior parte dei tifosi juventini si schiera dalla parte di Moggi contro Lapo: “Ti voglio bene, ma i mal consigliati a quell’epoca purtroppo siete stati voi e lo sapete bene. Eravate giovani e sicuro adesso non commettereste mai lo stesso errore fatto nel 2006. Per tutti noi, anche per te ovvio, è una ferita ancora aperta. Con stima, forza juve!”

Il leit motiv dei commenti sotto il tweet di Lapo Elkann è più o meno sempre lo stesso: “Lapo nessuno mette in discussione l’AMORE PROFONDO che lega te e la tua famiglia alla Juve, ma nel 2006 non ci siamo difesi, e purtroppo continuiamo a non farlo. Chiunque si sveglia la mattina e parla e sparla della Juve (compreso oggi Moggi)”; “Moggi non ha mai sparlato della Juve ha solo detto la verità del 2006! Lapo ha perlato di “cattivo” esempio che sembra avvallare la farsa Calciopoli!”

Pochi, una sparuta minoranza a dire il vero, i commenti a favore di Lapo, “Grande Lapo! Da juventino sfegatato sin da piccolo ti dico che mi hai gasato”, “Una replica migliore è impensabile”, “Lapo top player, sogno di vederti alla juve da Presidente”.

SPORTEVAI

Juve, la risposta di Lapo a Moggi scatena il web Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...