,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, pochi drammi: Dybala e non solo, tutti pronti alla rivoluzione

Dopo le indiscrezioni sul possibile addio di Paulo Dybala, anche Matthijs de Ligt sarebbe ai saluti. A fine anno si prospetta una rivoluzione, ma i tifosi non fanno drammi

14-01-2022 11:50

Dopo la finale di Supercoppa persa contro l’Inter, la Juventus è sempre più davanti a un bivio: confermare i top o affondare il colpo a una rivoluzione che ormai è nell’aria da diverso (forse, troppo) tempo? Il quesito resta, ma mentre la società sembra temporeggiare un po’ troppo, i big iniziano a guardarsi intorno con sempre maggiore insistenza.

Juventus, due big in uscita

È il caso di Paulo Dybala, sul quale proprio nella notte della débâcle di San Siro sono giunte indiscrezioni per un addio sempre più certo. Ci pensa l’Inter? Forse. Non rinnoverà? Al momento sembra molto probabile. Un altro pezzo da novanta pronto a partire è Matthijs de Ligt, che vorrebbe tornare sui suoi passi e dire di sì proprio a quel Barcellona a cui la Juve lo soffiò nel luglio del 2019.

Le parole di Raiola e la scelta della Juve

Qualche giorno fa, lo ha detto chiaramente anche l’agente dell’olandese, Mino Raiola:

De Ligt è pronto per un nuovo passo, lo pensa anche lui. Vedremo questa estate. Premier League? Potrebbe anche essere il Barcellona, il Real Madrid o il Psg.

Ed è proprio grazie al sacrificio dell’ex Ajax, che la dirigenza bianconera potrebbe avviare la rivoluzione. Per De Ligt, che andrà in scadenza nel 2024, la Juve incasserebbe la clausola rescissoria fissata a 125 milioni di euro. Una somma di tutto rispetto e da cui far partire il cambiamento. Ecco perché, nonostante la volontà del giocatore e del suo potente agente, bianconeri non sono disposti a fare sconti a nessuno.

Dybala-de Ligt, i tifosi della Juve non fanno drammi

Quella venutasi a delineare negli ultimi giorni è una prospettiva che sembra, comunque, non spaventare i tifosi, pronti ad accogliere la rivoluzione e a sacrificare i due big. C’è chi scrive: “Lo porto io…ditemi solo dove…mamma che sopravvalutato” e ancora: “Per 125 milioni lo porto personalmente a Barcellona in vespa con un fiocco in testa”, “Da cedere subito… con i suoi soldi si prenda Gatti e Vlahovic e che cerchino un centrocampista in condizione… Non è poi così irresistibile questo olandese il Chelsea lo prende di corsa e ha un centrocampista che farebbe comodo”.

Qualcuno è anche disposto ad abbassare le pretese e scrive: “80 mln e può andare” e un altro tifoso propone: “Se lo vediamo per quella cifra (penso in Premier dove hanno soldi da spendere) e con il riscatto di Demiral dell’Atalanta per 28 milioni possiamo puntare a due difensori (Rudiger e Bremer?). E la maggior parte del budget si usa per rinforzare centrocampo e attacco“, oppure: “Con 100 mln, si prendono, con un po’ di competenza 2 difensori centrali più forti dell’olandese, ed un centrocampista che migliori la qualità del centrocampo, con i soldi che si risparmiano dal suo ingaggio e da quello che sarebbe dovuto essere di Dybala, si può prendere Vlahovic e la squadra è fatta“.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...