Virgilio Sport

Juve salva col brivido, tifosi preoccupati: Altro che rimonta scudetto

Un colpo di testa di Danilo nel recupero evita la sconfitta ai bianconeri sul campo dell'Atalanta: Allegri e Rabiot i più beccati sui social.

Pubblicato:

Uno a uno per la Juventus a Bergamo. La squadra di Allegri evita la sconfitta in extremis grazie alla zuccata di uno dei calciatori più contestati, Danilo, sino a quel momento autore di una prestazione poco convincente. Il pari evita guai peggiori in ottica Champions, ma non alimenta i sogni di rimonta del popolo bianconero. Se lo scudetto è il vero obiettivo della “nuova” Juve rinforzata da Vlahovic e Zakaria, l’1-1 con l’Atalanta è una piccola, grande doccia gelata.

Atalanta-Juventus, Allegri tiene fuori Zakaria

Fanno discutere ancor prima della partita le scelte di Allegri, che lancia il tridente pesante Dybala-Vlahovic-Morata ma tiene fuori a sorpresa Zakaria. Marcello è perplesso: “Pellegrini non gioca mai, a sinistra gioca ciuccio De Sciglio che è destro e Rabiot-McKennie in un centrocampo insensato: non ne posso piu di Allegri“. Cristian predica prudenza: “Calma, il mister sa il fatto suo: da qualche settimana sembra aver trovato la giusta quadratura”. Molti chiedono: “Ma perché non gioca Zakaria?”. Mentre Alessia ammette: “Sono preoccupata per le parole di Nedved sul rinnovo di Dybala“.

Juve, buona partenza poi tanti rischi in difesa

Il primo tempo si chiude senza reti e con tanti brividi da ambo le parti. Parte meglio la Juve, poi sale in cattedra l’Atalanta. Paolo sottolinea le note dolenti della formazione bianconera: “Danilo e Rabiot non mi piacciono proprio…siamo partiti bene …poi ci siamo un po’ spenti”. Alex è categorico: “Allegri che sbaglia sempre le formazioni… Danilo e Rabiot inesistenti”. Carlo analizza: “Buona Juve. Dybala sbaglia un gol importante. Locatelli annullato a centrocampo. Proverei a far entrare Zakaria“. Mentre Marina ironizza su Demiral: “Bravo il 28 della Dea. Potrebbe acquistarlo la Juve“.

Bonucci sommerso dagli insulti, social indignati

Durante l’intervallo un momento poco edificante, puntualmente stigmatizzato dal popolo dei social: Bonucci sommerso dagli insulti dei tifosi nerazzurri durante l’intervista a Dazn. “Ma questi cori contro Bonucci? Qualche mese fa  era l’eroe di tutti…I tifosi”, commenta sarcastica una tifosa juventina. “Ottima idea quella di intervistare Bonucci. Con quel coro così romantico ho un po’ sognato”, è invece l’ironia di un altro utente. Mentre c’è chi ricorda un precedente: “Come con Vlahovic alla Fiorentina qualche tempo fa, la curva atalantina bombarda di insulti Bonucci durante l’intervista a bordo campo”.

Prodezza di Malinovskyi, la raddrizza Danilo

Molti tifosi della Juve lamentano il mancato rosso per Hateboer per un’entrataccia su De Sciglio: “E pensare che ho ascoltato lamentele per l’uscita di Szczesny e una respinta di De Ligt…assurdo”, scrive Irina. La Juve ci prova, ma va sotto per la magia di Malinovskyi. Il destinatario delle lamentele diventa Allegri. “Ha giocato per lo 0-0, come al solito”, accusa Marco. “Primi cambi a 10′ dalla fine, le solite mosse della disperazione. Anche basta”, tuona Fran. “Altro che rimonta scudetto, qua non si arriva manco in Champions“, è la paura di Davide. Ma poi Danilo rimette le cose a posto: “Che goduria, 1-1 col peggiore in campo”, gongola Max.

 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...