,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, adesso è emergenza infortuni: 2021 finito per Chiesa

Ieri sera, nella partita persa per 1-0 contro l'Atalanta, sono dovuti uscire prima del tempo Chiesa e McKennie. Per l'attaccante lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra.

28-11-2021 14:40

Le speranze di rilanciarsi nella lotta per la conquista dello scudetto sembravano concrete per la Juventus dopo gli ultimi, ottimi risultati in campionato. Invece ieri sera, perdendo 1-0 contro l’Atalanta, la Vecchia Signora ha subito la terza sconfitta casalinga stagionale su sette partite, che oltretutto fa seguito al crollo in Champions League per 4-0 contro il Chelsea.

Juventus, Chiesa e McKennie ko contro l’Atalanta

Per giunta, Federico Chiesa e Weston McKennie si sono infortunati e hanno dovuto abbandonare il campo anzitempo. Il primo ha accusato un problema muscolare verso la fine del primo tempo e non è rientrato nella ripresa, sostituito da Federico Bernardeschi, il secondo invece si è fatto male al ginocchio poco dopo il quarto d’ora del secondo tempo e ha lasciato il posto a Moise Kean.

Juventus: Chiesa fuori per il resto del 2021

In mattinata è arrivato il verdetto sulle condizioni di Chiesa: lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra, pertanto tornerà in campo dopo la pausa natalizia. In parole povere, il suo 2021 è finito. Per McKennie, invece, sono escluse lesioni capsule legamentose del ginocchio destro ma le sue condizioni saranno monitorate di giorno in giorno. E ovviamente con la Salernitana non ci sarà.

Juventus, Allegri pensa allo spostamento al centro di Rabiot

Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri dovrà reinventare il centrocampo e in questa ottica potrebbe esserci lo spostamento al centro di Adrien Rabiot, che ieri è partito come di consueto sulla fascia sinistra. A prospettare questa soluzione è stato lo stesso Allegri ai microfoni di DAZN al termine della partita dell’Allianz Stadium contro la Dea: “Quando abbiamo giocato con due mediani Rabiot ha finito la partita molto bene. Magari questa è una soluzione che potremmo adottare più avanti”.

Juventus, De Sciglio recuperato per la Salernitana. E Chiellini?

Già ieri Rabiot ha giocato la parte finale del match in mezzo al campo al fianco di Manuel Locatelli in uno schema che da 4-4-2 è diventato 4-2-3-1, nel quale, pur senza brillare particolarmente in una partita che era già indirizzata verso la sconfitta per la Juve, il transalpino si è trovato meglio rispetto al primo tempo. Resta da capire, in vista della Salernitana, oltre a recuperare Mattia De Sciglio, se Allegri potrà contare su Giorgio Chiellini titolare: il capitano infatti è disponibile ma è ancora ben lontano dalla forma migliore.

Guarda tutte le partite della Serie A 2021-2022 in diretta su DAZN!

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...