Virgilio Sport

Juventus, Allegri spiega forfait Chiesa e Vlahovic, poi perde le staffe con la stampa

Il tecnico nel derby senza i due attaccanti titolari: sorpresa per l'esito delle controanalisi di Pogba, poi lo scatto alla domanda sugli infortunati

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Può essere la cartina di tornasole per capire quanta adrenalina abbia questa Juventus bifronte, capace di gare impetuose e convincenti come di rilassamenti e di partite al cloroformio come a Bergamo contro l’Atalanta. La squadra bianconera deve buttare giù la maschera e il derby calza a pennello per capire che potenzialità ha davvero. Allegri ha problemi di formazione in attacco ma si aspetta una prova d’orgoglio contro il Toro.

Allegri annuncia forfait di Vlahovic e Chiesa

Il tecnico bianconero parte subito dalle brutte notizie: “Vlahovic e Chiesa non ci sono, Yildiz è pronto ma devo valutare chi far giocare, tutti gli altri sono pronti. Vlahovic ha mal di schiena e speriamo torni presto, Chiesa ha un fastidio, la risonanza che ha dato esiti negativi ma aveva dolore, non l’ho visto tranquillo e quindi resta fuori visto che viene da un anno difficile. Sicuramente non c’è niente ma a volte per far giocare uno che aveva un dolore poi si è infortunato ed è stato fuori un mese e mezzo. Dispiace non avere quei due ma abbiamo alternative”.

“Chi farà gol? Abbiamo Milik, Kean e domani tocca a lui, non sarà però una gara facile perché le squadre di Juric sono sempre forti. Per lui parlano i risultati, poi fa sempre crescere i giocatori. Un’allegrata? Non ci sarà cambiamento di moduli, ci potranno essere soluzioni diverse in base alle caratteristiche dei giocatori”

Allegri non sapeva dei risultati delle controanalisi di Pogba

Dalla sala stampa chiedono un commento alla conferma della positività di Pogba dopo le controanalisi. Allegri si mostra stupito: “Non lo sapevo, posso solo dire che umanamente mi dispiace

Sulle gare con Sassuolo e Atalanta Allegri torna per spiegare: “Col Sassuolo abbiamo fatto errori individuali ma senza sbagliare gara, a Bergamo era una partita diversa, fisica, e avevamo assenze importanti. Non è che ci siamo accontentati del pari, siamo stati poco convinti in zona gol. Domani sarà una partita diversa e non ci basta il punto”

Allegri perde le staffe con un giornalista

Perde la calma con un cronista, infine, Allegri quando sente parlare di catena di problemi muscolari: “Ma quale catena? Di chi parlate? Pogba non aveva problemi muscolari, Chiesa non ha problemi muscolari, Vlahovic no, Kean neanche, l’unico è Alex Sandro. Io sono calmo e tranquillo ma diciamo cose esatte”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...