Virgilio Sport

Juventus, ancora problemi per Dybala: "Non sta bene"

L'attaccante argentino non ha ancora recuperato dall'infezione, l'allarme del ct Scaloni.

12-11-2020 15:14

Le condizioni di Paulo Dybala continuano a destare allarme alla Juventus. L’attaccante argentino ha dovuto rinunciare agli impegni della Nazionale per una recidiva alle vie urinarie, l’ultimo guaio di un 2020 da archiviare in fretta per la Joya.

Una brutta infezione che non è passata nonostante la cura a base di antibiotici effettuata nell’ultimo mese, e che ha condizionato il giocatore in campo, tanto da non permettergli di rendere al meglio. In settimana verranno effettuati altri controlli per individuare il batterio responsabile dell’infezione, e probabilmente alla base del nervosismo dell’ex Palermo al pari dello stallo sul rinnovo del contratto.

Sulla questione si è anche espresso il commissario tecnico dell’Argentina Lionel Scaloni: “Dybala è un ragazzo che apprezziamo tantissimo, la sua assenza è pesante per noi. Ci manca perché abbiamo bisogno di lui in campo come negli allenamenti. Purtroppo Paulo non sta bene, devo dire che ci ha devastato l’anima vederlo nelle condizioni in cui era”.

“E’ un ragazzo che apprezziamo al di là del livello tecnico. Sta attraversando un momento difficile e dobbiamo stargli vicino. Gli siamo vicini e lo aspettiamo, come facciamo con tutti. Gli mando un abbraccio”.

Dall’infermeria bianconera arrivano notizie contrastanti. Giorgio Chiellini per il problema muscolare dovrà stare fuori un mese, ma allo stesso tempo Andrea Pirlo sta per ritrovare i lungodegenti De Ligt e Alex Sandro. L’olandese ha recuperato dall’operazione alla schiena ed è pronto a prendere il suo posto al centro della difesa, anche il brasiliano è finalmente a disposizione dopo l’infortunio di settembre.

Da verificare invece le condizioni di Adrien Rabiot, infortunatosi con la Francia.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...