Virgilio Sport

Juventus, Del Piero prende posizione ufficiale: il comunicato dell'ex capitano

Pinturicchio manda un messaggio alla sua ex squadra attraverso i suoi canali social per lasciar lavorare il club serenamente

01-12-2022 14:02

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua lunga carriera ha vissuto da inviato importanti eventi come i Giochi Olimpici, i Giochi del Mediterraneo e gli Europei di Calcio. Ha collaborato con importanti agenzie di stampa e quotidiani nazionali. Se fosse un calciatore, sarebbe sicuramente l’uomo d’ordine (e il capitano in pectore). Per Virgilio Sport cura specialmente la sezione dedicata al Calcio

Si è sentito tirare per la giacchetta da qua e da là, ha visto la sua foto sparata in prima pagina sui giornali sportivi, ha letto di presunte telefonate che sarebbero già arrivate dal neo-presidente in pectore Ferrero ed ha deciso di rispondere.

Alessandro Del Piero fino a ieri aveva tenuto una posizione serena sulla vicenda dell’inchiesta che ha azzerato i vertici societari della Juventus, aveva risposto alle domande, aveva rilasciato un’intervista al Corriere della Sera di fatto aprendo alla possibilità di poter rivestire incarichi dirigenziali nel club ma ora mette un freno.

Del Piero frena tutto con un comunicato sulla Juve

Dopo aver visto che un po’ tutti si erano spinti un po’ oltre, anticipando anche ruolo e incarico che avrebbe ricoperto nella nuova Juve, Del Piero ha deciso di chiarire la sua posizione con un comunicato diffuso sui suoi canali social ed anticipato da Sky.

Scrive l’ex capitano bianconero:

“La Juventus è una parte della mia vita, e nemmeno piccola. Per la mia storia, non sarò mai altro da quei colori. Come tutti i tifosi, seguo questa vicenda con grande attenzione e trasporto. Anche per il mio lavoro e il mio ruolo pubblico, in situazioni come queste inevitabilmente mi vengono chiesti commenti, e altrettanto inevitabilmente si scrive e si dice tanto”.

Del Piero non vuol disturbare chi sta lavorando

Questo però è un momento delicato per il club e adesso l’unica cosa che conta e che può fare chi ama la Juventus è mettere nelle migliori condizioni di lavorare le persone alle quali il club è stato affidato, per guidarlo in questa fase così complessa. E’ un compito di grande responsabilità che merita tutto il nostro supporto, è il momento di essere ancora più juventini”.

Silenzio sulle indiscrezioni: la posizione dell’ex capitano

“Per questo credo sia giusto non commentare notizie e indiscrezioni, che magari possono poi tramutarsi in speculazioni. Così faccio oggi e così farò per i prossimi giorni. Ci tengo soltanto ad augurare buon lavoro a tutti coloro che oggi si stanno occupando della Juventus, lo faranno con la professionalità, la dedizione e la passione – ne sono certo – che meritano il Club, i tifosi, la nostra maglia”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...