Virgilio Sport

Juventus e Napoli, duello per Guido Rodriguez: come gioca il Busquets argentino

Il 30enne centrocampista campione del mondo con la Selecciòn in Qatar lascerà il Betis a fine stagione: piace ai due club italiani per la capacità di abbinare forza fisica e qualità tecnica

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Dall’Argentina sono sicuri: il Napoli è in pole position per ingaggiare Guido Rodriguez, centrocampista campione del mondo con la Selecciòn in scadenza di contratto col Betis. Ma sulle tracce dell’argentino ci sarebbe anche la Juventus: sarà duello tra i due club italiani.

Guido Rodriguez, è duello tra Juventus e Napoli

È duello tra Napoli e Juventus per Guido Rodriguez. Il centrocampista campione del mondo in Qatar con l’Argentina di Leo Messi lascerà il Betis a parametro zero al termine della stagione e i due club italiani sono entrambi interessati a metterlo sotto contratto: secondo la stampa argentina il Napoli sarebbe in pole position, ma la Juventus spera di poter operare il sorpasso nei prossimi giorni.

Come gioca Guido Rodriguez

Ma che giocatore è Guido Rodriguez? Il centrocampista 30enne cresciuto nel River Plate e passato in Messico da Tijuana e America prima di approdare nel gennaio 2020 al Betis è un giocatore che fa della tecnica, della prestanza fisica – è molto bravo nel gioco aereo – e del senso della posizione le sue armi migliori: non è esattamente un mediano particolarmente veloce o dotato di grande corsa, ma preferisce usare cervello e controllo palla per battere i suoi avversari. Non a caso in molti lo hanno paragonato a Sergio Busquets: come la leggenda del Barcellona, Rodriguez è molto abile a fare da schermo alla difesa e ad agevolare poi il possesso palla della propria squadra grazie a un palleggio elegante e a una grande qualità nel governare il pallone.

Guido Rodriguez: dove giocherebbe nella Juventus e nel Napoli

Guido Rodriguez, che ai Mondiali 2022 scese in campo solo nel 2-0 al Messico della fase a gironi, è esploso nel Betis, squadra che ama il possesso palla e che pratica un calcio offensivo, giostrando nella coppia di mediani del 4-2-3-1 del tecnico Manuel Pellegrini. L’argentino potrebbe dunque rappresentare l’uomo ideale per la nuova Juventus di Thiago Motta che il d.s. Cristiano Giuntoli ha in mente.

Quale sarebbe, invece, il suo ruolo nel Napoli? Difficile dirlo prima della nomina del nuovo allenatore, Guido Rodriguez sembra un giocatore adatto al tipo di gioco e al sistema di Stefano Pioli (4-2-3-1) o Vincenzo Italiano, anche se nel 4-3-3 di quest’ultimo rappresenterebbe solo un’alternativa a Stanislav Lobotka come vertice basso del centrocampo. Insieme allo slovacco, invece, Guido Rodriguez potrebbe comporre la coppia della nuova mediana di Antonio Conte o di Massimiliano Allegri, con l’argentino più bloccato a protezione della difesa e “Lobo” più propenso all’aggressione e al recupero della palla.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...