,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, il cambio di agente complica il rinnovo di Bernardeschi

Il 27enne bianconero è appena passato da Mino Raiola, del quale era insoddisfatto, a Federico Pastorello. Le trattative per il rinnovo del contratto dovrà pertanto ricominciare da capo.

18-11-2021 15:10

Ieri c’è stata l’ufficializzazione del cambio di agente per Federico Bernardeschi, che ha lasciato Mino Raiola per entrare nella “squadra” di Federico Pastorello. Una scelta che era da tempo nell’aria a causa di un rapporto ormai guastato tra il calciatore e Raiola. Lo juventino credeva infatti di ottenere qualcosa di più a livello economico da parte del suo ormai ex procuratore e per questo aveva deciso di lasciare il suo storico manager Beppe Bozzo, che era stato fondamentale per il suo passaggio dalla Fiorentina alla Juventus nel 2017, un’operazione che sull’asse Firenze-Torino è sempre piuttosto complicata.

Un anno fa l’approdo con Raiola e il rifiuto di essere ceduto dalla Juventus

L’anno scorso infatti Bernardeschi, aspettandosi, sbagliando, di dare una svolta alla propria carriera a prescindere dal proprio rendimento, decise di lasciare Bozzo e di affidarsi a Raiola, rifiutando altre proposte, tra le quali quella dello stesso Pastorello. Nella scorsa stagione inoltre il 27enne centrocampista offensivo nativo di Carrara ha rifiutato tutte le ipotesi di cessione, peraltro perché le squadre interessate a lui non erano di primo livello, anche se, per la Juve, era uno di quelli nella lista dei partenti. Solo il Milan, tra i top club, si era fatto avanti, ma il possibile scambio con Romagnoli non si concretizzò, probabilmente per i rapporti già tesi tra i rossoneri e Raiola.

La Juventus ha trattato il rinnovo con Bernardeschi al ribasso

L’agente è stato ritenuto il principale colpevole per lo scarso interesse sul mercato per Bernardeschi che, oltretutto, nelle scorse settimane la Juve ha tentato di approcciare il calciatore per il rinnovo del contratto. Peccato che, come riporta calciomercato.com, l’approccio sia stato al ribasso: 2,5-3 milioni di euro bonus inclusi contro i 4 che guadagna attualmente. Tuttavia Raiola avrebbe accettato volentieri l’offerta anche perché l’interesse per il campione d’Europa con l’Italia di Roberto Mancini, malgrado alcuni segnali di ripresa sul campo da parte del diretto interessato, continuava a essere inesistente.

Il matrimonio tra Juventus e Bernardeschi sembra ormai al capolinea

Pertanto Bernardeschi, che continua a credere di meritare di più, ha deciso: ora ha di nuovo cambiato l’agente, poi, a fine stagione, passerà anche a un’altra squadra, sempre che, ovviamente, qualche pretendente si faccia avanti. La trattativa per il rinnovo è comunque da ricominciare da capo e l’arrivo di Pastorello viene interpretato come primo passo per emigrare in un club straniero. Bernardeschi ha dichiarato poco tempo fa che di rinnovo si parlerà al momento giusto. Ma, così stando le cose, il prolungamento del matrimonio coi bianconeri si allontana e la permanenza alla Juventus del calciatore rimane ancora più in bilico.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...