Virgilio Sport

Juventus, la battuta al veleno di Di Maria sul rinnovo mancato

Il trequartista argentino, oggi giocatore del Benfica, è tornato a parlare della trattativa non andata in porto per il prolungamento di contratto con i bianconeri

24-08-2023 17:16

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Angel Di Maria e il mondo Juventus non si sono lasciati nel migliore dei modi: i tifosi bianconeri si aspettavano di più dall’argentino, deluso a sua volta dal comportamento della dirigenza. Intervistato da una radio del suo paese, il Fideo s’è lasciato andare a una battuta al veleno nei confronti della Juve sul mancato rinnovo di contratto.

Di Maria, la Juventus e il rinnovo mancato

Angel Di Maria è ormai un giocatore del Benfica, ma pare non aver ben digerito il suo addio alla Juventus. L’argentino era arrivato in bianconero a parametro zero, con un contratto annuale: nel corso della scorsa stagione i suoi agenti e la Juve hanno parlato più volte della possibilità di prolungare l’accordo, ma i problemi giudiziari del club, le necessità economiche, la probabile esclusione dalle coppe europee (divenuta poi certa questa estate) e anche il rendimento altalenante del Fideo, condizionato da diversi infortuni, hanno impedito che la trattativa sfociasse poi nel rinnovo.

La Juventus il passato di Di Maria

Di Maria ha dunque fatto le valigie al termine della scorsa stagione, trovando casa al Benfica, la squadra che lo lanciò nel calcio europeo: fu il club di Lisbona ad acquistarlo dal Rosario Central nel 2007 e che tre anni dopo lo cedette al Real Madrid, con cui l’argentino ha poi vinto tutto. Dentro Di Maria, però, sembra esserci ancora del rancore per come è terminata la storia con la Juventus.

Di Maria e la battuta al veleno sulla Juventus

Intervistato dal programma radiofonico argentino “No Veo la Hora”, Di Maria è tornato a parlare del mancato rinnovo con i bianconeri e delle chiacchierate con i dirigenti della Juventus e Massimiliano Allegri. “Ho avuto diversi colloqui con i dirigenti della Juve – ha detto Di Maria -, non era quello di cui avevo discusso con l’allenatore. A volte ci si rende conto che le parole non valgono molto”. Parole dure quelle dell’argentino, che di certo scateneranno le reazioni del popolo bianconero.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...