,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, le lacrime di CR7 contagiano il web e aumentano i rimpianti

Tantissimi tifosi della Juventus rivalutano la figura del campione portoghese dopo le lacrime di Cristiano Ronaldo in All or Nothing, il doc Amazon Prime

26-11-2021 10:25

L’addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus è stato oltre che molto tumultuoso anche discusso negli stessi ambienti bianconeri. Sia per i tempi che per i modi. Un refrein che ritorna di moda ogni volta che la Juve paga dazio sul campo, cosa che questa stagione avviene sprsso, come l’altro giorno in Champions col Chelsea. A margine della docuserie All or Nothing in onda da ieri per la prima volta le immagini di Cr7 “dietro le quinte” hanno rinfocolato la discussione specie tra i nostalgici del portoghese. Soprattutto dopo le immagini del pianto di Ronaldo dopo l’eliminazione in Champions col Porto.

Juve: Ronaldo, la lite con Cuadrado in Champions

C’era grande attesa per la “prima” di All or Nothing da ieri disponibile sulla piattaforma Amazone Prime (Guarda “All or Nothing” su Amazon Prime Video). La serie che mostra il “behind the scenes” della scorsa stagione della Juventus. Molti spezzoni erano già stati anticipati ma per la prima volta si è visto un Cristiano Ronaldo come pochi lo conoscevano, specie nella sua dimensione juventina. Il riferimento è a cosa successo a margine della partita che segnò l’eliminazione della Juve dalla Champions col Porto.

Nell’intervallo della partita di ritorno, a Torino, dopo il ko 2-1 dell’andata, la Juve è sotto 1-0. Ronaldo rientra negli spogliatoi e striglia i compagni ma riceve la risposta di Cuadrado che gli si avvicina nel tentativo di calmarlo ma finisce per agitarlo ulteriormente.

“Dobbiamo impegnarci di più – urla il portoghese entrando negli spogliatoi – Che m…a! Non abbiamo giocato per niente! Niente!”. Gli si avvicina Cuadrado che cerca di calmarlo, ma CR7 insiste: “Abbiamo giocato una m…a, sempre!“. “Tu devi essere un esempio per tutti” replica il colombiano. “Anche io – risponde Cristiano – Anche io sono incluso. Dobbiamo dirci la verità, abbiamo giocato una m…a. Questa è una partita di Champions, dobbiamo avere personalità”. Serve Pirlo per riportare una parvenza di calma

Juventus, il pianto a dirotto di Ronaldo dopo l’eliminazione

A fine partita col Porto, nonostante le rimonta firmata dalla doppietta di Chiesa la Juve viene eliminata ai supplementari dopo i portoghesi segnano un altro gol. La vittoria per 3-2 con rete finale di Rabiot non evita ai bianconeri l’eliminazione. Un altro fallimento Champions per Ronaldo, il terzo in tre anni, e allora Cr7 perde ogni freno inibitorio e scoppia in un pianto inconsolabile tra gli sguardi tristi di alcuni suoi compagni e qualche pacca sulle spalle e in testa da parte dello staff che non riescono minimamente a consolarlo.

Il lato umano di Ronaldo scatena i nostalgici: “Che peccato averlo perso!”

Le immagini di un Ronaldo in lacrime dopo l’eliminazione dalla Champions per il terzo anno di fila senza nemmeno arrivare in semifinale hanno riabilitato per molti la figura di Cr7 agli occhi di tanti di quei tifosi bianconeri che hanno spesso giudicato come fuori contesto il portoghese dall’ambiente Juve e quasi esultato alla sua partenza, se non fosse che rimpiangerne i gol che alla squadra di Allegri mancano come il pane in questa stagione.

CR7 manca ed è un onore averlo avuto” è solo una delle tante frasi scritte sui social dai tifosi nostalgici di “Ronaldo. Molti festeggiavano l’addio di Cr7. Era un problema per la Juve… Alla fine era uno di quelli con più testa e dignità” scrive un altro tifoso, mentre un altro si proietta su quello che poi sarebbe realmente successo “il momento in cui Ronaldo inizia a pensare di andare via… anche per un suo errore madornale in barriera… personalmente non credevo mollasse proprio per quel suo errore ma il ritorno di Allegri ha fatto il resto”.

Per guardare il documentario devi essere iscritto ad Amazon Prime Video: scopri come accedere alla prova gratuita di 30gg

 

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...