,,
Virgilio Sport

Juventus: Rottura anche con i tifosi, luna di miele finita e addio vicino

Il club bianconero ai ferri corti con de Ligt, l'olandese non vuole ridursi l'ingaggio e chiede di essere ceduto

24-06-2022 08:24

Tanto tuonò che piovve. Dopo settimane di schermaglie a distanza, di dichiarazioni ibride, di mal di pancia esternalizzati ecco che tra De Ligt e la Juventus sembra vicina la rottura definitiva. Già prima delle vacanze, dal ritiro con la sua nazionale, il difensore aveva mandato messaggi tutt’altro che rassicuranti, frenando ogni entusiasmo sul rinnovo e sottolineando il fastidio per i deludenti risultati degli ultimi anni ma ora la situazione è peggiorata.

Juve, fumata nera dopo l’incontro con l’entourage di De Ligt

Ieri si è tenuto un vertice tra Raffaella Pimenta, l’avvocato che ha ereditato la gestione di tutta la scuderia del compianto Mino Raiola, e la dirigenza della Juventus. Se per Pogba tutto è andato liscio, con la firma del francese che arriverà a giorni, la situazione si è complicata proprio per de Ligt.

Nessun accordo sulla riduzione dell’ingaggio, che il club voleva spalmare, e sul taglio della clausola da 115 a 80 milioni desiderato dall’entourage del giocatore. L’olandese chiede di essere ceduto, piace in Premier League.

I tifosi della Juventus scaricano de Ligt

I tifosi lo avevano accolto come un top-player ma dopo anni di alti e bassi e alla luce dei continui capricci ecco che ora sono pronti a scaricare de Ligt, come si evince dalle reazioni sui social: “Se la Juve si libera di questa zavorra, De Pipp il maniscalco olandese, torna competitiva per lo scudetto” o anche: “Prego. Che vada pure. Veramente mi ha convinto poco. Molto falloso. Il primo anno usava spesso le mani. E guai se la Juve abbassa la clausola” e poi: “cederlo a 70 milioni è un affare”.

La maggioranza prende una posizione netta: “Non vuoi stare alla juve? Bene vattene ciao!” e ancora: “è fortissimo ma ancora fa errori grossolani” e ancora: “De Ligt è un giocatore della scuderia Raiola: quando è arrivato si sapeva già che non sarebbe rimasto x tutta la durata del contratto perché nessun giocatore di Raiola si ferma più di 3/4 anni in una squadra, soprattutto se in un campionato di passaggio come la serie A”

Il web è scatenato: “La Juve lui la vede come un passaggio ad altro, noi lo vediamo come uno dei tanti che sono passati, la dirigenza con quello che realizza ne compra 3… la Juve sopra a tutto e tutti…e De Ligt un dipendente come tanti. Fine” e anche: “Gli Voglio tanto bene. Ma adesso ha rotto poco poco le scatole De Ligt . A questo punto via subito a 100 e passa mln della clausola e andiamo a fare 2 super Top oltre Pogba”

De Ligt non è diventato un top-player per il popolo della Juve

C’è chi sottolinea: “un difensore che ha passato 3 anni a giocare con i professori (parole di Mourinho… quindi) per migliorare, ma che purtroppo non è diventato un top; ora se vuole andare vada…” e infine: “Che De Ligt prima o poi sarebbe andato lo sapevano anche i sassi, ora l’importante è monetizzare al massimo e rimpiazzarlo al meglio”

Juventus: Rottura anche con i tifosi, luna di miele finita e addio vicino Matthijs de Ligt Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...