Virgilio Sport

Juventus, serve il vice Vlahovic: ben otto profili tra cui scegliere

Allegri vuole un altro attaccante per completare il reparto. Tanti profili sul tavolo con anche la tentazione Mertens. Il ritorno di Morata pare ormai impossibile.

Pubblicato:

La Juventus è ancora alla ricerca del vice Dusan Vlahovic. Un attaccante che possa far rifiatare l’ex viola. La lista dei papabili è decisamente lunga. In totale, sono otto i profili sotto la lente d’ingrandimento.

Juventus, quattro opzioni dall’estero per il vice Vlahovic

Sarebbero ben quattro gli attaccanti, attualmente all’estero, che la Juventus starebbe monitorando. Timo Werner, di proprietà del Chelsea, è sempre nei radar della società bianconera (ma sta trattando per un suo ritorno al Lipsia). Il nome di Memphis Depay piacerebbe parecchio ma il Barcellona non vuole svenderlo.

Il 26enne Anthony Martial, in forza al Manchester United, è una tentazione (il suo futuro dipende molto dalle scelte di CR7). Infine, la vecchia conoscenza del calcio italiano Arkadiusz Milik potrebbe diventare una grande occasione (l’O.Marsiglia ha altri problemi al momento).

Juventus, tre soluzioni direttamente dall’Italia

Non mancherebbero anche le soluzioni da pescare direttamente in Italia. Luis Muriel, per talento, sarebbe l’ideale ma bisogna valutare con attenzione le sue condizioni fisiche e il costo dell’operazione (buoni i rapporti tra Juventus e Atalanta). Marko Arnautovic ha il fisico dell’attaccante d’area di rigore. Il Bologna, tuttavia, lo considera incedibile. Ci sarebbe poi Gianluca Raspadori che il Sassuolo valuta non meno di 30 milioni di euro più bonus (cercato anche dal Napoli).

Juventus, attenzione alla tentazione Mertens

Infine, attenzione allo svincolato Dries Mertens. Il belga, classe 1987, ha chiuso la sua lunga esperienza a Napoli (nove stagioni) e cerca una nuova sistemazione. Accostato anche all’Inter, preferirebbe andare a giocare all’estero ma la Juventus pare decisa a provarci.

Uno come Dries Mertens farebbe molto comodo a Max Allegri. Dall’alto della sua grande esperienza, sarebbe una riserva di lusso, capace di spaccare le partite quando chiamato in causa. Da ricordare, infine, che nella rosa bianconera c’è sempre Moise Kean, decisivo contro il Barcellona ma non molto quotato come vice Dusan Vlahovic. Quasi impossibile, invece, arrivare ad Alvaro Morata (domenica è in programma l’amichevole tra la Juventus e l’Atletico Madrid, un’occasione per un ultimo tentativo?).

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...