Virgilio Sport

Juventus, Soulè l’oro bianconero: ipotesi cessione scatena i tifosi sul web

Il talento argentino brilla anche con l’Under 23 argentina e piace a mezza Europa: costa già tra i 40 e i 50 milioni ma conviene alla Juve venderlo?

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

“Sono nato a Mar del Plata con una pelota bajo el brazo, una palla sottobraccio. Ho iniziato a tre anni e mezzo e non ho più smesso. All’inizio giocavo con gli amici di mio fratello Agustín, che ha 5 anni più di me. Non ho mai avuto paura, anche se mi riempivano di legnate. Passavamo le ore su questo campetto di polvere, con le felpe a fare i pali. Ho imparato tanto”. Soulè parlava così a Sportweek per raccontare la sua infanzia. Il talento del Frosinone, di proprietà della Juve, ha catturato le copertine dei giornali in questi giorni per la sua prodezza con l’Argentina Under 23 e sta ingolosendo le big d’Europa. I bianconeri riflettono sul suo futuro.

Soulè e i tanti record in Serie A con il Frosinone

I suoi nonni materni sono originari di Ancona ma lui si sente argentino al 100%, ama l’asado e il mate e con la maglia albiceleste Under 23 ha incantato tutti con una rete capolavoro nell’amichevole dell’Estadio Encanto di Mazatlan contro i pari età del Messico. Il suo tocco d’esterno sinistro ha fatto il giro dei social e si va ad aggiungere a una stagione ottima con i gialloblù, già condita da un piccolo record: prima di lui, nessun giocatore del Frosinone era andato in doppia cifra in Serie A. Con i ciociari, Matias ha giocato fin qui 30 partite, realizzando 10 gol e 2 assist.

Per la Juventus, Soulè oggi vale più di 40 milioni di euro

Nato a Mar de la Plata il 15 aprile 2003, Soulé è arrivato in Italia nel 2020. Quell’anno la Juve lo strappa agli argentini del Velez Sarsfield, facendolo crescere all’inizio tra Primavera e Next Gen. Dopo l’esordio con i grandi nel settembre 2021 e la scorsa stagione passata soprattutto con la prima squadra di Allegri, in estate è andato in prestito al Frosinone, da cui rientrerà a fine stagione ma che farne? Il suo valore di mercato è schizzato: ora costa dai 40 ai 50 milioni ma sono già parecchi, soprattutto in Premier, sulle sue tracce. La Juve riflette: la sua cessione potrebbe finanziare parte del prossimo mercato ma conviene cedere un talento così?

I tifosi della Juventus sono pazzi per Soulè

I tifosi della Juve si schierano sul web: “Fuori dal Mondo Juve c’è la coda, danno i bigliettini come dal salumiere” ma anche: “Scappa via Max. scappa prima che ti massacrino anche per scelte che si ritroverebbero a dover fare pure altri allenatori!!!” e poi: “al momento solo gli Arabi si sono spinti a gennaio ad offrire una cifra poco superiore ai 30m€. Mi piacerebbe vederlo a Torino il prossimo anno ma se mai arrivasse qualcuno ad offrire 50 partirebbe di sicuro”

C’è chi scrive: “sei una delle cose più belle da vedere su un campo di calcio, Matias! Se avrai anche la struttura “da Juve” lo dirà il tempo, ma la classe è innata!” e anche: “Dopo il gol vs la Sub23 messicana, molti pensano sia folle separarsi da Soulé. Non saprei, dico solo che dopo aver visto partite Henry ad appena 6 mesi dal suo arrivo, ogni cessione che la Juve ha fatto e farà non mi provoca nessuna disperazione” e infine: “Giuntoli dopo aver visto Soulé e Miretti non le viene il dubbio che invece di cercare di vendere questi ragazzi forse bisognerebbe liberarsi x sempre del bidone sfascia giovani da Livorno?”

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...