Virgilio Sport

L'Inter firma una partnership con il team esports Mkers

L'Inter sigla una nuova importante partnership con il team Mkers, una delle società più longeve ed importanti del mondo esport. Come risultato della partnership, le due società collaboreranno sul nuovo torneo ufficiale di  eFootball.

02-12-2022 14:15

Francesco Basile

Francesco Basile

eSport Web Editor

Nato con i videogame, è già un superesperto di eSports. Ha fatto nascere diverse iniziative di settore e sa tutto, ma veramente tutto, di quello che ruota dentro e intorno al mondo dello sport virtuale. Per Virgilio Sport approfondisce e racconta l’eSport a 360 gradi con l’esperienza di un giovanissimo veterano.

L'Inter firma una partnership con il team esports Mkers

L’Inter sigla una nuova importante partnership con il team Mkers, una delle società più longeve ed importanti del mondo esport. Come risultato della partnership, le due società collaboreranno sul nuovo torneo ufficiale di  eFootball.

La nuova partnership

In qualità di campioni in carica della Serie A, l’Inter non poteva far attendere oltre per annunciare i nuovi piani sulle competizioni esport della nuova stagione. Il club è entrato per la prima volta negli eSport nel 2020 attraverso una partnership con un’altra società italiana, l’organizzazione di eSport QLASH. Il club ha successivamente annunciato un roster FIFA 21 e ha gareggiato in FIFA 21 e 22. In particolare il club vanta di importanti partecipazioni alle due edizioni ufficiali della eSerieA, senza però mai raggiungere una finale.

Il club ha annunciato una partnership con lo sviluppatore di giochi KONAMI nell’estate del 2022, che ha sancito la definitiva uscita del club dalla competizioni FIFA. Per questo motivo, il roster dell’Inter gareggerà nelle competizioni di eFootball, il gioco di simulazione calcistica di KONAMI. I giocatori parteciperanno alle coppe KONAMI su palcoscenici locali e internazionali, con un nuovo roster che è stato annunciato il 27 novembre in live alla Milan Games week.

Il nuovo roster

Mkers attualmente schiera squadre in FIFA, VALORANT, NBA 2K, Assetto Corsa e Rainbow Six, tra gli altri. L’organizzazione è una delle aziende di eSport più importanti in Italia e ha già collaborato con nomi di alto profilo come la casa di moda italiana Dolce & Gabbana, così come Armani e Gilette.

Il nuovo roster che gareggerà la prossima stagione sul titolo di casa  KONAMI è stato annunciato di ricente alla Milan Games week. Rosario Accurso alias Npk dall’Italia, Mehrab Esmailian alias MeroMen dalla Germania, Christopher Maduro Morais alias Christopher_M_M: sono questi i tre pro player che si cimenteranno nei tornei in questa stagione.

Accurso, 31 anni, è stato campione della eSerie A 2021 e Campione di eEuro 2020 con l’Italia. Esmailan, 26 anni, vanta una grande esperienza con eFootball, è stato Teamcaptain dello Schalke, che ha chiuso al terzo posto la Efootball.Pro 2021. Morais, International Player dal 2010, vanta una carriera di oltre 17 anni con titoli come Campione di Francia 2022 e campione 2022 eFootball Open di Europa e Africa.

Alessandro Antonello, Amministratore Delegato di FC Internazionale Milano, ha commentato: “Lavorare con un’azienda leader nel gaming come Mkers permette al nostro Club di sviluppare ulteriormente il progetto eSports, che per l’Inter è di grande importanza strategica per continuare a innovare e connettersi con il mondo giovani generazioni in tutto il mondo”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...