Virgilio Sport

L'Italia vince in Albania, web diviso tra l'ironia e una bella scoperta

Gli azzurri vincono 3-1 contro la squadra allenata da Reja: per Mancini la conferma di Vincenzo Grifo e dei tanti giovani talenti azzurri

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Vittoria numero 35 su 56 partite della gestione Mancini, terza media-vittorie dopo quella di Vittorio Pozzo e Arrigo Sacchi. E’ il dato statistico che risalta subito dopo la vittoria per 3-1 dell’Italia in casa dell’Albania. Partita di non facile interpretazione, dato il momento, eppure gli azzurri hanno disputato una buona partita. Protagonista della serata Vincenzo Grifo, autore di una doppietta, da sempre pupillo del ct. “Se è l’italiano con più gol in Bundesliga, un motivo ci sarà: vuol dire che sa giocare al calcio”, sono state le parole di Mancini su Grifo a fine partita.

Italia, ko di Tonali unica nota stonata

Da segnalare, oltre al rientro di Chiesa e all’impiego dal primo minuto di Zaniolo, gli esordi in Nazionale di Pinamonti, Fagioli e del giovanissimo Pafundi (classe 2006 dell’Udinese). Segno che la linea verde è tracciata, e Mancini ci crede fermamente. Nota stonata della serata azzurra l’uscita in barella del milanista Tonali, a seguito di una brutta caduta: il calciatore è rimasto sempre cosciente, ma saranno necessari accertamenti medici per capire meglio le sue condizioni.

L’ironia del web: ora andiamo ai Mondiali?

Una partita che è stata accolta freddamente, dal web italiano: e forse non poteva essere altrimenti, visto l’imminente Mondiale al quale l’Italia non parteciperà. Giocare contro l’Albania dunque non è proprio il massimo, come sottolinea Marco con ironia: “Peccato non andare ai Mondiali, avremmo dato spettacolo. Albania schiantata, Italia padrona del campo…non hanno visto palla. Siamo forti”. E Giovanni aggiunge: “Sono iniziati i mondiali dell’Italia con un successo che ci proietta in semifinale!!”. Antonello ce l’ha ancora con Mancini: “Chiunque non si sarebbe qualificato ai mondiali si sarebbe dimesso o lo avrebbero esonerato. Ma noi siamo in Italia ” Tutto è Lecito ” l’impossibile e realizzabile”.

I tifosi italiani non hanno dimenticato la Macedonia del Nord

L’ironia dei tifosi non risparmia nessuno, come Leonardo: “Passi da gigante stasera! Non abbiamo battuto la macedonia del nord ma l’Albania sì!!!”. E Vittorio aggiunge: “Abbiamo asfaltato gli Albanesi e in rimonta , visto la caratura della squadra aumenta il rammarico per il mancato mondiale”. E Loredana sulla stessa linea: “Importantissima rimonta!! E ora andiamo a battere l’ Argentin…. ah no!”. Anche Luca dimostra di non aver dimenticato quella partita contro la Macedonia del Nord: “Tutto molto bello, ma la partita da vincere era un’altra”. E Franzone laconico: “L Albania ha giocato bene. Complimenti a loro. Sull’Italia non mi esprimo. Da 8 anni, hanno tolto il piacere di guardare un mondiale”.

Vincenzo Grifo, la piacevole scoperta del web

Roberto però vuole trovare una nota positiva: “Grifo bravo davvero, non a caso segna tanto anche in Germania… Per il resto, meglio non commentare gli atteggiamenti di alcuni calciatori albanesi”. E Manuel concorda: “Vincenzo Grifo giocatore straordinario“. E Antonio fa una critica più approfondita: “Le società di serie A si dovrebbero vergognare ma a loro non interessa nulla della nazionale e continuano a comprare quasi sempre giocatori stranieri mettendo in difficolta’ Mancini nel selezionare calciatori del nostro paese”. E Loris non se lo spiega: “Incredibile! Gli Italiani prendono degli asini dal campionato farlocco belga (Origi ect), mentre i tedeschi prendono i cavalli italiani (Grifo). Mahh!”.

L'Italia vince in Albania, web diviso tra l'ironia e una bella scoperta

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...