Virgilio Sport

La Juve non si ferma più ma i tifosi sono pronti a scaricarlo

I bianconeri conquistano un’altra vittoria battendo in casa lo Spezia non senza qualche sofferenza: Rabiot sempre nel mirino dei tifosi

Pubblicato:

La Juventus continua a vincere, lo fa nel modo in cui preferisce il suo allenatore “di cortomuso”. Ancora una volta ai bianconeri basta un gol per portare a casa la vittoria contro lo Spezia. La rete di Morata regala i tre punti che consentono alla Vecchia Signora di rimanere saldamente tra le prime quattro posizioni della classifica e perché no, anche di provare ancora ad alimentare qualche speranza di scudetto. 

Juventus: i tifosi si tengono stretti i tre punti

La formazione di Massimiliano Allegri ha ancora una volta dovuto fare i conti con le assenze e gli infortuni. Contro lo Spezia i bianconeri non hanno certo offerto una prestazione esaltante ma in questo momento della stagione e con le difficoltà affrontate i tre punti sono la medicina migliora: “Siamo sulle ginocchia ma abbiamo stretto i denti e conquistato tre punti fondamentali”, dice Luca. La pensa allo stesso modo anche Ellie: “Abbiamo portato a casa i tre punti che erano fondamentali ma abbiamo giocato davvero male e per la prima in questo campionato iil nostro centravanti non ha nemmeno tirato in porta”. 

Juve, i tifosi ancora contro Rabiot

La Juventus vince ancora ma i tifosi sembrano puntare ancora una volta il dito contro Adrien Rabiot. Il centrocampista francese sembra diventato l’anello debole della squadra e i fan bianconeri non gliene perdonano nemmeno uno: “Non se ne può più di questa pippa colossale”, dice Ivan. E i commenti contro il transalpino sono davvero tantissimi: “Se dovesse giocare in questo modo anche contro il Villareal è meglio se abbandoniamo ogni speranza di passare il turno”. 

Allegri sempre nel mirino della critica

Nonostante un cammino che nella seconda parte di campionato sembra decisamente di alto livello, i tifosi della Juventus (almeno alcuni) lanciano comunque delle critiche al tecnico Massimiliano Allegri: “Di positivo ci sono solo i tre punti, mi raccomando Allegri i giovani lasciali maturare in panchina”. Mentre Giovanni scrive: “Quasi dieci milioni all’anno per puntare sempre all’1-0 e poi fare catenaccio. Con la squadra più costosa della serie A e quasi 100 milioni spesi nel mercato di gennaio. Allegri è davvero un miracolato”. 

La Juve non si ferma più ma i tifosi sono pronti a scaricarlo Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...