Virgilio Sport

La moviola di Barcellona-Inter, stavolta sono i nerazzurri a lamentarsi in Champions

La prova dell'arbitro polacco Szymon Marciniak al Camp Nou analizzata ai raggi X da Graziano Cesari che riconosce ai nerazzurri un rigore mancato

Pubblicato:

Per l’Uefa è uno dei migliori arbitri a livello internazionale, dotato di grande esperienza e dell’autorità giusta per dirigere i big-match: il polacco Szymon Marciniak, che ieri ha arbitrato al Camp Nou la delicatissima sfida tra Barcellona e Inter, resa ancora più calda dalle veementi proteste degli spagnoli dopo l’andata dove, a loro avviso, erano stati pesantemente danneggiati, gode della fiducia dei vertici e del designatore Rosetti ma come se l’è cavata ieri sera?

Barcellona-Inter: per Marciniak 5 precedenti

Assistito da Sokolnicki e Listkiewiczcon Musiał quarto uomo, Kwiatkowski al VAR e Attwell AVAR, Marciniak ha diretto per la sesta volta in Europa l’Inter. Nei cinque precedenti il bilancio era in perfetta parità: 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte.

L’ultima volta che l’arbitro polacco e la squadra nerazzurra si sono incontrati, però, non era andata benissimo: a San Siro, nell’andata degli ottavi di finale di Champions dell’anno scorso, fu il Liverpool ad imporsi per 2-0. Marciniak aveva diretto anche Inter-Shakhtar 5-0 in semifinale di Europa League, Slavia Praga-Inter 1-3 nel 2019 e Inter-Barcellona 1-1 nel 2018 sempre in Champions League. Il primo incrocio fu invece Wolfsburg-Inter 3-1 in Europa League nel 2015.

Barcellona-Inter, Marciniak non esemplare per Cesari

Restano in parità anche dopo il 3-3 di Barcellona i precedenti con l’Inter ma se all’andata a lamentarsi erano stati gli spagnoli, per il rigore negato dopo il mani di Dumfries e un mancato rosso a Calhanoglu, stavolta sono i nerazzurri ad avere qualcosa da ridire.

A fare chiarezza sui casi dubbi è Graziano Cesari. L’ex fischietto genovese analizza i casi dubbi a Infinity+. Detto che il momentaneo 1-1 di Barella era regolarissimo, con posizione ampiamente in linea del centrocampista ex Cagliari e nessun fuorigioco, si passa agli errori dell’arbitro.

Per Cesari manca un rigore ai nerazzurri

Dice Cesari:

“Manca un rigore per l’Inter per un fallo di mano di Piqué. Chissà se Xavi e la stampa spagnola grideranno allo scandalo stavolta… Poi c’è l’ammonizione di Dembélé: Marciniak è lontano, l’assistente gli segnala il fallo ma avrebbe dovuto essere espulso perché il suo è un brutto intervento sullo stinco di Darmian”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...