Virgilio Sport

Champions, è grande Inter a Barcellona: ma tra i tifosi c'è rimpianto

L'Inter strappa il pari (3-3) a Barcellona e ipoteca il passaggio del turno in Champions. Ci sono però recriminazioni per le occasioni mancate.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Missione compiuta. Addirittura con qualche rimpianto. L‘Inter esce indenne dal Camp Nou, impone il 3-3 in Champions al Barcellona e strappa virtualmente la qualificazione agli ottavi. Basterà battere il Viktoria Plzen alla prossima per staccare il visto, impresa che con un pizzico di attenzione in più l‘Inter avrebbe potuto festeggiare già in Catalogna. Sui social, comunque, esplode la festa: quest’Inter non molla mai.

Barcellona-Inter: clima infuocato al Camp Nou

Tengono banco prima della gara le polemiche per il clima da corrida allestito dal Barcellona per tentare la ‘remuntada’. Santo ha una certezza: “Se la giochiamo senza paura la portiamo a casa. Loro hanno paura”. Max commenta il divieto di indossare maglie dell’Inter nei settori ‘casalinghi’: “Mossa e mezzucci da provinciale. Neppure ad Acireale fanno più certe cose”. Anche Antonio è inviperito: “Stanno preparando tutto per il trappolone, ma ci rimarranno male”. E Paolo commenta con amarezza: “Che tristezza, una volta il Barcellona era un grande club”.

Barcellona avanti all’intervallo, Inter sfortunata

Dopo 45′ i blaugrana sono avanti. Inter sfortunata e costretta a inseguire. Graziano è sconsolato: “Purtroppo, gol mancato e dormita di Dimarco. Poi stiamo giocando in dieci, Lautaro non pervenuto”. Renato scherza sulla ‘sicurezza’ in porta: “Troppo forte Onana sembra un gatto ma non conosce ancora il topo. Però almeno ci tiene su il morale, simpatico”. Anche Sandro se la prende con l’ex Ajax: “Una certezza. Fenomeno da baraccone”. Maurizio invece ha un altro bersaglio: “Ma per Dumfries hanno offerto cosa? Accettiamo subito qualsiasi offerta!!! Mamma mia quanto è inutile”.

Rimonta da sogno, l’Inter avanza in Champions

La ripresa si apre tra altri mugugni: “Lautaro non tiene una palla e sbagliamo troppo. Con certe squadre non puoi sbagliare tanto”, scrive Paolo. E infatti l’Inter non sbaglia più nulla. Pareggia con Barella ed Enrico s’esalta: “Adesso ristabiliamo l’autobus”. Poi Lautaro – proprio lui – trova il gol del sorpasso ed è il giornalista Fabrizio Biasin a entusiasmarsi: “I campioni si vedono quando serve. Enorme Toro“. Pareggia il Barca, ma è Gosens nel finale a riportare avanti l’Inter. Sui social si festeggia: “È fatta”. Ma Lewandowski rinvia la qualificazione. “Asllani disgrazieto e maledetto”, twitta Nicola parafrasando Lino Banfi dopo il clamoroso errore nel finale dell’ex empolese.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...