Virgilio Sport

La moviola di Torino-Milan, focus sui 2 rigori reclamati dai rossoneri

La prova dell'arbitro Doveri di Roma vista ai raggi X, il tecnico del Diavolo Stefano Pioli era furioso a fine partita

Pubblicato:

Per non correre rischi il designatore Rocchi aveva spedito per Torino-Milan, una delle gare più incerte della giornata di serie A, l’arbitro Doveri di Roma, tra i più in forma del campionato ma non è bastato ad evitare le consuete polemiche.

La direzione del fischietto romano non è piaciuta alla capolista, Pioli a fine gara era furioso anche se si è limitato a dire, nervosamente, che degli arbitri non parlerà più. ma al di là dei rigori ha voluto sottolineare un altro aspetto.

Per Pioli va ammonito chi perde tempo

Dice il tecnico rossonero:

“Sull’arbitraggio sarà l’ultima volta che ne parlerò. Non mi piace il fatto che l’arbitro abbia dato 5 minuti di recupero, quando il dovere dell’arbitro è di non far perdere il ritmo. Se il portiere avversario perde tempo è giusto ammonirlo”.

Ma come ha arbitrato Doveri in Torino-Milan?

L’ex arbitro Marelli: c’era un rigore per il Milan

Due i rigori reclamati dai rossoneri durante la partita ma le proteste più vibranti ci sono state al 59′ quando in area granata c’è stato un contatto duro tra Singo e Theo Hernandez. A fare chiarezza è Luca Marelli ai microfoni di Dazn.

L’ex arbitro comasco è lapidario e dice: “Un intervento molto rischioso da parte di Singo, anche se non è da VAR perché la valutazione è di competenza dell’arbitro, Doveri è a una decina di metri. Sappiamo che spalla contro spalla è regolare, ma questa è spalla contro schiena. Per me è più rigore che un intervento regolare”.

Non c’era penalty su Saelemaekers per Marelli

Il primo rigore era stato invece reclamato al 29′ per un intervento su Alexis Saelemaekers ma Marelli toglie ogni dubbio: “Saelemaekers accentua la caduta su un contrasto leggero. Appena ha sentito il contatto, si è lasciato andare in avanti. Gli arbitri non stanno fischiando più questi interventi, non a caso i rigori sono calati di circa 50 rispetto allo scorso anno”.

Clicca qui per abbonarti e vedere le gare decisive della Serie A live su DAZN

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...