Virgilio Sport

La prospettiva spaventa Milan e Juve, per i tifosi è un grande no

Il futuro di Cristante a Roma è ancora tutto da scrivere, un possibile addio non è da escludere. Milan e Juventus ci pensano, ma la prospettiva non sembra incontrare i gusti dei tifosi

Pubblicato:

La Roma e Bryan Cristante potrebbero decidere di separarsi anzitempo. Il centrocampista friulano classe ’95 ha un contratto che lo lega ai giallorossi fino al 2024 e con José Mourinho si è preso la titolarità pressoché fissa, relegando in panchina anche quel Jordan Veretout che con Fonseca si era espresso da top player e con lo Special One è a un passo dall’addio.

I piani della Roma su Cristante

I giallorossi, così come il giocatore e il suo entourage sarebbero pronti a proseguire insieme, ma per ora non si è intavolato ancora alcun discorso concreto. Quello che è certo è la volontà di non arrivare troppo a ridosso della scadenza per prendere una decisione. E questo è vero in caso di prolungamento, come in caso di possibile partenza.

La Roma sarebbe disposta a ritoccare al rialzo il contratto attuale di circa due milioni netti a stagione, ma di certo non verranno avanzate proposte stupefacenti o eccezioni alla regola del monte ingaggi imposto dalla proprietà dei Friedkin. Ecco perché, il futuro del centrocampista azzurro potrebbe anche essere lontano dalla Capitale.

Cristante, la rivelazione di Schira

Come rivela l’esperto di mercato, Nicolò Schira, infatti:

Bryan Cristante in uscita dalla Roma: è stato proposto al Milan (sarebbe utile in chiave liste essendo prodotto del settore giovanile rossonero), Juventus (Allegri lo apprezza, fu lui a farlo debuttare in Serie A) e Sevilla (Monchi lo conosce bene).

Cristante, la reazione dei tifosi del Milan

Il tweet scatena la reazione dei tifosi bianconeri e rossoneri, che sembrano condividere l’idea di bocciare la prospettiva. Tra i milanisti, il possibile ritorno dell’ex porta un tifoso a scrivere: “Ma tenetevelo a Trigoria, per carità… Noi andiamo a prenderci Renatino” e ancora: “Mi prendo Pobega tutta la vita”, “È davvero saltata Renato Milan?”, “Per le liste riprendiamo Albertazzi e gli stacchiamo la luce”, “Ma chi lo vuole, ma nemmeno regalato quale 20 milioni”, “E’ ancora più logico per il Milan riportare Montolivo dal ritiro“.

Cristante, insurrezione bianconera

Sponda Juve, si scatena un vero e proprio putiferio. Con tanti tifosi che mettono nel mirino Massimiliano Allegri: “Il bello è che giocherebbe più di talenti come: Rovella, Fagioli e Miretti. Quell’allenatore proprio non capisce niente”, scrive qualcuno, e ancora: “Figurati se al fantino livornese non piaceva pure questo”, o anche: “Con tutto il rispetto, manco regalato“, “Lasciatelo al Milan”, “Se lo tenessero sto scarpone“, “Ma tornasse a Bergamo, la sua dimensione ideale”, “Ma puntasse su Rovella, Allegri, mamma mia ma davvero facciamo”.

Cristante, pochi i pareri (quasi) favorevoli

Non manca chi una possibilità la concede e scrive: “Cristante nel centrocampo a due del Milan ha senso. Con l’uscita di Kessie e il non riscatto di Bakayoko per me è si. Non è un titolare ma ci sta” oppure: “Al giusto prezzo lo prenderei, sa lanciare lungo molto bene e nel giusto contesto ci sta. Poi la questione liste non è da sottovalutare ed è ancora relativamente giovane”, “A zero si, se dobbiamo pagarlo no”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...