Virgilio Sport

Lazio-Bologna 1-2 pagelle: Zirzkee da Paradiso, Provedel da incubo, Isaksen non basta

I top e flop di Lazio-Bologna: Immobile scatena Isaksen; Fabbian assist per El Azzouzi poi la perla di Zirkzee; Provedel erroraccio da incubo

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Bologna da favola, Lazio da incubo. Sono gli uomini di Thiago Motta, guidati da uno Zirkzee ovunque, a compiere un’altra impresa: vittoria per 2-1 in trasferta contro la Lazio che prima apre la gara e poi si spegne totalmente. La festa è solo per gli emiliani che centrano il quarto successo di fila. Non basta agli uomini di Sarri la scossa della vittoria in Champions contro il Bayern e il gol ad inizio gara di Isaksen, al 18′ dopo una rete di Immobile annullata per fuorigioco. I biancocelesti sembravano avere il pieno controllo della gara con contropiede, possesso e progressioni offensive fino al 39′ quando Provedel ha distrutto tutte le speranze di vittoria con un erroraccio nato da un rinvio sbagliato in area di rigore con quattro uomini del Bologna su di lui in pressing. El Azzouzi riacciuffa il pareggio – grazie al controllo del VAR che convalida la rete inizialmente annullata da Maresca – e regala la luce alla squadra per sognare la Champions. Nella ripresa un super gol di Zirzkee che al 78′ sbuca in area di rigore e agguanta il gol della vittoria. Quarto posto assieme all’Atalanta per gli uomini di Thiago Motta a quota 45 punti. Frena la Lazio che scende all’ottavo posto a quota 37 punti.

Lazio-Bologna, la chiave tattica

Nessuna novità tattica per Sarri che schiera il solito 4-3-3 con Immobile al centro dell’area ed Isaksen e Anderson laterali. Cambia invece il Bologna che passa al 4-1-4-1 anziché schierare il 4-2-3-1 visto nelle precedenti gare. La Lazio tiene altissima la linea difensiva per tenere schiacciato il Bologna nella sua metà campo. Sarri chiede di pressare sia i portatori palla avversari che di bloccare alto i laterali di centrocampo con raddoppi di marcature. La squadra allenata da Thiago Motta non riesce ad uscire dalla sua metà campo per i primi venti minuti di gioco e si barrica con due linee a chiusura della zona difensiva. L’attacco della Lazio cerca di alzare il ritmo attraverso una fitta rete di passaggi ed uno-due rapidi.

Nel secondo tempo il Bologna cerca di coprire maggiormente le zone centrali del campo aumentando la densità e il pressing difensivo sugli attaccanti avversari con costanti raddoppi. Nel momento del crollo della Lazio è il Bologna a cercare la profondità sulla fascia sinistra per arrivare al gol e ci riesce grazie a Kristiansen che serve un cross perfetto per Zirkzee.

Clicca qui per rivivere tutte le emozioni di Lazio-Bologna

Le pagelle della Lazio

  • Provedel 4. Fa un erroraccio al 39′ quando – su un rinvio sbagliato – regala palla in area a Fabbian che appoggia per El Azzouzi e segna a tu per tu con il portiere.
  • Lazzari 5.5. Fronteggia Saelemaekers ma nel secondo tempo non riesce a spingere quanto dovrebbe per alzare la pressione. Pellegrini (sv. dal 77′)
  • Gila 6. Nel secondo tempo prova ad alzarsi per saltare le linee del Bologna. Gioca a livelli alti e con gran continuità.
  • Patric sv. Casale 5 (dall’ 11′ pt.). Perde la marcatura sul gol di Zirkzee al 78′.
  • Marusic 5.5. Bene nel primo tempo, soffre nel secondo su Orsolini che si scatena.
  • Guendouzi 5.5. Non riesce a penetrare tra le linee del Bologna, resta reattivo nel breve ma cala nella parte finale del secondo tempo.
  • Cataldi 6.5. Ordinaria amministrazione del gioco, si esalta in fase di costruzione. Rapido nell’accorciare nei recuperi difensivi.
  • Luis Alberto 6. Bene nel primo tempo nelle progressioni offensive, cala nel secondo tempo sul piano fisico e mentale. Kamada (5.5. dal 77′).
  • Isaksen 7. Trova il gol al 18′ e sblocca la gara grazie ad un repentino uno-due con Immobile che manda in tilt la difesa avversaria. Pedro (5.5 dal 64′).
  • Immobile 7. E’ il protagonista del primo tempo con un suo gol annullato al 14′ per fuorigioco e l’assist perfetto per Isaksen. Castellanos (5.5 dal 64′).
  • Felipe Anderson 6.5. Al 14′ era riuscito a lanciare Immobile in porta con un suo assist filtrante, poi tutto fermo per fuorigioco.

I top e flop del Bologna

  • Zirkzee 7,5. Incursione micidiale in area di rigore, prende il tempo su tutti difensori avversari. Di piatto destro al volo la mette sul primo palo e batte Provedel. Lo trovi dappertutto.
  • El Azzouzi 7. Segna grazie ad un assist di Fabbian che lo coglie sotto rete e batte Provedel da due passi con tiro al volo sotto la traversa.
  • Fabbian 6.5. Sfrutta un errore di Provedel nella riconquista del pallone in area avversaria e fa assist ad El Azzouzi che la mette in rete.
  • Kristiansen 6.5. Coglie al centro dell’area con un assist perfetto Zirkzee.
  • Skorupski 7. Salva il Bologna in più occasioni, decisivo in due parate.
  • Posch 5.5. Soffre su Felipe Anderson nel primo tempo, nel secondo tempo riesce ad alzarsi di più.
  • Beukema 5. Errore di marcatura su Immobile che serve Isaksen al 18′.

Lazio-Bologna: il tabellino del match

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari (dal 31′ s.t. Pellegrini), Patric (dal 10’p.t. Casale), Gila, Marusic; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto (dal 31’ s.t. Kamada); Isaksen (dal 19’s.t. Pedro), Immobile (dal 19’s.t. Castellanos), Felipe Anderson. All.: Sarri

BOLOGNA(4-1-4-1): Skorupski; Posch, Beukema, Lucumi, Kristiansen (dal 39’ s.t. Lykogiannis); El Azzouzi (dal 26’ s.t. Urbanski); Fabbian (dal 26’ s.t. Aebischer), Orsolini (dal 39.s.t. Calafiori), Ferguson, Saelemaekers (dal 26’ s.t. Ndoye); Zirkzee. All.: Thiago Motta.

Arbitro: Maresca di Napoli
Reti: Reti: 17’ p.t. Isaksen (L), 40’ p.t.El Azzouzi (B), 32’ s.t. Zirkzee (B)
Note: Ammoniti: 24’ p.t. Fabbian (B), 34’ p.t. Cataldi (L), 2’s.t. El Azzouzi (B), 45’s.t.+3 Aebischer (B)

Clicca qui per rivedere tutti i risultati stagionali della Lazio

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
Torino - Juventus
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...