Virgilio Sport

Lazio show all’Arechi: Immobile e Lazzari battono la Salernitana

La Lazio gioca a torello contro la Salernitana e stende i campani 3-0. Immobile lancia la sfida a Vlahovic per il capocannoniere, Sarri tiene involata la porta.

Pubblicato:

La partita tra Salernitana e Lazio è sembrata più un’amichevole a porte chiuse che una vera partita di Serie A. I biancocelesti demoliscono i campani per 3-0 grazie alla doppietta di Immobile nel primo tempo e al gol di Lazzari nella ripresa (non segnava da agosto). Cataldi ammonito salterà l’Atalanta, ansia per Pedro uscito dolorante nel primo tempo. Pochissima cosa la Salernitana oggi, senza armi per fronteggiare il palleggio laziale e senza la giusta cattiveria. In questo modo è difficile sognare di mantenere la categoria, anche se sono stati da ammirare i cori per il neo presidente Iervolino.

Salernitana-Lazio: tutto troppo facile per i biancocelesti, campani mai in partita

Una partita mai davvero iniziata quella tra Salernitana e Lazio. I biancocelesti infatti vanno sul 2-0 prima del decimo minuto di gioco, trasformando i successivi 80 minuti in una specie di torello. Entrambi i gol sono stati realizzati da Ciro Immobile, attaccante implacabile da quando veste la maglia della Lazio. 

Sinistro all’angolino basso su assist di Milinkovic Savic il primo, tap-in a un metro dalla riga di porta su cross basso di Pedro il secondo. Tutto davvero troppo facile, con la Lazio che gioca a uno-due tocchi e non fa vedere palla alla formazione di Colantuono, che non sembra avere le armi per tenere testa agli ospiti. Immobile va anche vicino alla tripletta sempre nel primo tempo ma trova un’incredibile traversa.

Nel secondo tempo il copione non cambia, la Lazio gioca bene contro un avversario frenetico e che la palla non la vede mai. Il 3-0 viene confezionato dall’out di destra, con Felipe Anderson che serve nello spazio un velocissimo Lazzari che batte il portiere granata sul primo palo. Quarta vittoria della Lazio su sei incontri totali in Serie A per queste due squadre. 

Le uniche note stonate sono rappresentate dall’ammonizione di Cataldi (che quindi salterà l‘Atalanta) e l’infortunio di Pedro, che è uscito dal campo poco prima della fine del primo tempo per un guaio al polpaccio.

Salernitana-Lazio, Immobile re dei bomber: dal 2016 peggio solo di Lewandowski e Messi e come CR7

Con la doppietta realizzata alla Salernitana Ciro Immobile raggiunge quota 17 gol in Campionato in 18 presenze totali, superando quello che fino a poco fa era il top scorer Dusan Vlahovic, fermo a quota 16 in 20 partite. Simeone segue a 12 a completare il podio. Ma alcune statistiche di Ciro sono davvero impressionanti per un giocatore davvero troppo spesso sottovalutato, anche se in campo internazionale ha purtroppo spesso fallito. 

Come ci ricorda Opta infatti, da quando Immobile veste la maglia della Lazio (stagione 2016/2017) ha segnato ben 140 gol in campionato, proprio come Cristiano Ronaldo e facendo peggio solamente di altri due mostri sacri del pallone come Robert Lewandowski (che ne ha segnati 179) e ovviamente Leo Messi con 163. 

Inoltre, con la doppietta alla Salernitana, Ciro Immobile ha raggiunto quota 172 gol in Serie A, tutti racchiusi in nove campionati dal 2012/13. Pur avendo saltato una stagione e mezza tra Siviglia e Dortmund, l’attaccante campano ha messo a referto in questo periodo almeno 45 gol in più rispetto a qualsiasi altro giocatore nella massima competizione italiana. 

Salernitana-Lazio, finalmente porta inviolata per i biancocelesti: non capitava dall’andata

Era il 7 novembre 2021 quando la Lazio concludeva la sua ultima partita di Serie A senza prendere gol. Questo periodo, oltre a costare il posto da titolare a Reina, ha reso i biancocelesti la peggio difesa delle prime 10 in classifica e una delle peggiori dell’intero campionato.

Quel giorno di novembre era, curiosamente, proprio l’andata contro la Salernitana, finita 3-0 con gol di Immobile, Pedro e Luis Alberto. Da allora, se escludiamo una gara di Europa League col Galatasaray, la banda di Maurizio Sarri (alla sua 250ima partita nei maggiori campionati nazionali) aveva sempre subito almeno un gol ogni gara.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...